--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - L'attrice parteciperà alla manifestazione martedì 2 luglio

Tuscia film fest, premio Pipolo a Rosabell Laurenti Sellers

Un'immagine di Viterbo

–  Al Tuscia film fest 2013 è il momento del Premio Pipolo.

Martedì 2 luglio a Viterbo, presso l’Arena Antennadsl del Complesso di San Carlo alle 21.15, la giovanissima attrice Rosabell Laurenti Sellers riceverà il riconoscimento che ogni anno viene assegnato in memoria di Giuseppe Moccia in arte Pipolo (nato a Viterbo nel 1933 e scomparso a Roma nel 2006) a una personalità emergente del nostro panorama cinematografico, indicata dalla famiglia Moccia e dalla direzione del Tff.

Condurrà l’incontro il critico Steve Della Casa. Da quest’anno il Premio Pipolo è sostenuto da Confartigianato Imprese Viterbo. Per la serata all’Arena Antennadsl è prevista la proiezione del film “Buongiorno papà” di Edoardo Leo, in cui Rosabell Laurenti Sellers recita al fianco di Raul Bova e Marco Giallini.

Nata a Santa Monica, California, nel 1996, Rosabell Laurenti Sellers esordisce a teatro a Broadway ad appena otto anni nello spettacolo “Medea” e sempre nel 2004 si trasferisce a Roma con la famiglia. In Italia partecipa a numerose serie televisive ed esordisce al cinema nel 2009 in “Ex” di Fausto Brizzi. Prende parte in seguito a vari film tra cui “The Whistleblower” di Larysa Kondracki e agli italiani “Femmine contro maschi”, “Gli equilibristi”, “Buongiorno Papà”, “Passione sinistra”, sfoggiando il suo formidabile ed eclettico talento.

Rosabell Laurenti Sellers, nell’albo d’oro del Premio Pipolo, succede a Vinicio Marchioni, Paolo Ruffini, Valerio Mieli, Valentina Lodovini e Isabella Ragonese. E’ dal 2008 che il Tuscia film fest vuole ricordare la figura del viterbese Pipolo, che in coppia con Franco Castellano è stato uno dei più prolifici sceneggiatori del cinema italiano, ma anche regista e autore televisivo.

Da non perdere anche gli appuntamenti collaterali di Enocinema nel chiostro del Complesso di San Carlo con il meglio dell’enogastronomia della provincia di Viterbo. Dalle ore 19 Apericinema, mentre alle ore 22 incontro con le eccellenze italiane con F&F Calzoleria Artigiana. A seguire, per il Dopofestival (ore 23.30), è attesa la stilista Benedetta Bruzziches.

1 luglio, 2013

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR