--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Lazio - Domenica primo settembre al via l'attività venatoria

Caccia, la Regione dice sì alla preapertura

Condividi la notizia:

Una battuta di caccia

Una battuta di caccia 

– Caccia, la Regione dice sì alla preapertura.

La Regione Lazio ha decretato un giorno di preapertura alla caccia.

“Domenica 1 settembre 2013 – si legge in una nota – sul territorio regionale, ad esclusione dei territori ricompresi nelle zone di protezione speciale (Zps), sarà consentito quindi l’esercizio venatorio da appostamento, fisso o temporaneo e senza l’ausilio del cane, dalle 5.40 alle 19.35 alle specie: cornacchia grigia (Corvus corone cornix), gazza (Pica pica), ghiandaia (Garrulus glandarius), merlo (Turdus merula) e tortora (Streptopelia turtur turtur).

Il provvedimento – spiega il documento – in armonia con le regioni limitrofe e nell’ottica di una scelta equilibrata, è stato adottato in continuità con lo spirito che ha portato all’approvazione del calendario venatorio e del regolamento per la stagione 2013/2014″.

L’esercizio venatorio è consentito ai cacciatori con residenza anagrafica nella regione Lazio limitatamente al territorio dell’ambito territoriale di caccia in cui il cacciatore è iscritto come residenza venatoria e/o come secondo Atc e ai cacciatori con residenza anagrafica fuori dalla regione Lazio limitatamente al territorio dell’Atc.

 


Condividi la notizia:
29 agosto, 2013

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR