--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Chiesa - La diocesi aderisce all'invito di papa Francesco - Il 7 settembre messa e processione

Giornata di digiuno e preghiera per la pace in Siria

Condividi la notizia:

Il vescovo Lino Fumagalli

Il vescovo Lino Fumagalli

Riceviamo e pubblichiamo – Il Santo Padre Francesco ha indetto per tutta la Chiesa, il 7 settembre prossimo, una giornata di digiuno e di preghiera per la pace in Siria, in Medio Oriente e nel mondo intero “per invocare da Dio questo grande dono per l’amata nazione siriana e per tutte le situazioni di conflitto e di violenza nel mondo”.

Raccogliendo l’appello del papa e, in particolare, la richiesta “che tutte le chiese particolari organizzino qualche atto liturgico secondo questa intenzione”, la diocesi di Viterbo, con il suo vescovo Lino Fumagalli, sabato 7 settembre, vigilia della solennità della Madonna della Quercia – Patrona della diocesi – si unirà alla preghiera del papa con una celebrazione eucaristica alle 19 nel Santuario della Madonna della Quercia alla quale seguirà l’adorazione eucaristica e la solenne processione.

A quanti non potranno unirsi con il vescovo si raccomanda di visitare una delle chiese della città o la propria parrocchia pregando e adorando Gesù sacramentato e offrire il digiuno dalla cena per questa intenzione.

Don Emanuele Germani


Condividi la notizia:
5 settembre, 2013

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR