--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Anche tu redattore - VIterbo - Ambra Cantoni segnala lo stato di abbandono di strada Canale e strada del Diavolo

Rifiuti ingombranti abbandonati fuori dai cassonetti

Condividi la notizia:

Strada Canale

Strada Canale

Strada del Diavolo

Strada del Diavolo

– Vorrei far presente e far pubblicare lo schifo dei rifiuti ingombranti lasciati fuori dai cassonetti.

Prima era il Cev che si occupava, su segnalazione, del ritiro e smaltimento di quest’ultimi, ora ha preso il suo posto la Viterbo Ambiente. Ecco è da qui che iniziano i problemi.

Io abito in strada Canale (tra San Martino e Tobia) e sono ben due mesi che segnalo la presenza di rifiuti ingombranti.

Sono presenti ben 4 frigoriferi, un materasso matrimoniale, un carrozzino ed altra immondizia varia. Mi hanno sempre risposto che avrebbero provveduto ma qui i rifiuti aumentano sempre di più.

Sono a conoscenza che tanti altri residenti hanno fatto segnalazioni ma niente e’ successo.

Ho addirittura chiamato il comune (ufficio tecnico) e molto sgarbatamente mi hanno risposto che in questa settimana avrebbero provveduto ma ad oggi che è giovedì nulla è cambiato.

E’ vero che lasciare rifiuti fuori cassonetti è una cosa illecita ed è un reato penale e la colpa è di tutte le persone che li abbandonano fuori dai cassonetti, però sta di fatto che ci sono, e tutti i residenti di strada Canale non capisco perché debbano vivere nell’immondizia che aumenta sempre di più e pagare regolarmente la tassa dei rifiuti ogni anno.

Tengo a precisare che, continuando strada Canale, essa diventa strada del Diavolo ed anche lì rifiuti a go go.

Ambra Cantoni


Anche tu redattore

Le foto di questo servizio ci sono state inviate in risposta all’iniziativa ”Anche tu redattore”, che coinvolge tutti i lettori di Tusciaweb.

Chiediamo a tutti voi di intervenire in ogni situazione. Per un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia. Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico.

Puoi inviare foto e segnalazioni a redazione@tusciaweb.it.

Oppure con un mms al numero telefonico: 338/7796471. Puoi anche usare WhatsApp con questo numero senza nessun costo.

Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio di cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata.


Condividi la notizia:
21 settembre, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR