--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Dall'11 al 15 settembre la manifestazione nata dalla destra giovanile a cui parteciperà anche Fratelli d'Italia - Oggi alle 18 l'inaugurazione

Tremonti, Facci e Travaglio ad Atreju

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

La sede di Fratelli d'Italia

La sede di Fratelli d’Italia

Riceviamo e pubblichiamo – Torna dall’’11 al 15 settembre Atreju, la manifestazione giunta alla sua sedicesima edizione, nata dalla destra giovanile nell’ormai lontano 1997. Un appuntamento al quale Fratelli d’Italia della provincia di Viterbo non mancherà.

Vastissimo è anche quest’anno il programma della manifestazione che si tiene all’ombra del Colosseo, all’interno del parco del Celio, in un ambiente amichevole e accogliente che ospita conferenze, spettacoli, dibattiti, ma anche stand gastronomici e di solidarietà.

L’inaugurazione è prevista per oggi pomeriggio, alle 18. Si proseguirà poi con una serie di dibattiti a tema che ogni giorno affronteranno problemi e argomenti di interesse nazionale.

Il primo “processo” sarà incentrato sull’Europa e vi parteciperanno Marcello Veneziani e Giulio Tremonti. Il 12 settembre invece è la volta della famiglia con Rita Armeni e Gennaro Sangiuliano. Il 13 si affronterà la querelle sulla giustizia italiana con Filippo Facci e Marco Travaglio, mentre il 14 spazio alla finanza con Oscar Giannino e Giulio Magagni.

Ogni sera musicisti e artisti saliranno sul palco fino a tarda notte. Domenica, infine, si terrà il dibattito conclusivo a partire dalle 10 al quale parteciperà in massa anche una delegazione di amministratori, militanti e simpatizzanti di Fratelli d’Italia della Tuscia.

Questo incontro conclusivo, in calendario per la mattina di domenica 15 settembre, sarà introdotto dai tre fondatori di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, Guido Crosetto e Ignanzio La Russa. Subito dopo interverranno diversi esponenti del centrodestra italiano tra i quali Gianni Alemanno, Luca Gramazio, Olimpia Tarsia, Magdi Allam, Luciano Ciocchetti e Marcello Pera.

Con loro e con altre personalità si discuterà in particolare del futuro del centrodestra in un confronto dal titolo: “La cosa vera. Idee e progetti per un centrodestra a testa alta”.

Fratelli d’Italia di Viterbo e della provincia ci sarà, ancora una volta, per scrivere insieme il futuro del centrodestra e per affrontare concretamente le tematiche sulle quali si basano le sfide delle nuove generazioni. Proprio come Altreju, il protagonista de “La Storia Infinita” di Michael Ende dal quale prende il nome la manifestazione, impegnato in una lotta quotidiana in difesa dei valori e degli ideali contro il Nulla.

Fratelli d’Italia

11 settembre, 2013

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR