Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Basket - Domenica 6 ottobre, alle 17,45 al PalaMalè la prima di campionato

Ilco Stella Azzurra, parte l’avventura

Condividi la notizia:

La Ilco Stella Azzurra

La Ilco Stella Azzurra

– Pronti, partenza, via.

Il momento tanto atteso è arrivato: domani, domenica 6 ottobre, alle 17,45 al PalaMalè inizia il terzo campionato consecutivo in Dnc, girone E, per la Ilco Stella Azzurra, che si appresta a dare il via a questa nuova avventura con lo stesso spirito combattivo con cui ha chiuso la stagione precedente in semifinale play off, qualche mese fa. Per la prima di campionato.

“Finalmente ci siamo, era ora – commenta l’allenatore della Stella, Pierpaolo Pasqualini, confermato in panchina anche per questa stagione -. Da qualche giorno in squadra si respira un’aria diversa, c’è tanta voglia di far bene, di partire subito con il piede giusto.

Mi auguro che la giusta e sana tensione, che è normale che ci sia, si trasformi nella concentrazione e nell’intensità necessarie per affrontare un campionato di livello come questo”. A causa di un turno di squalifica rimediato nell’ultima gara della stagione precedente, coach Pasqualini non sarà in panchina, dove siederà l’ottimo vice Umberto Fanciullo, ma l’allenatore stellino sa già perfettamente cosa aspettarsi dai suoi.

“Senza dubbio la voglia – spiega -. Voglia di confrontarci finalmente, di vedere come siamo messi, di dare il massimo. E’ chiaro che le aspettative sono molte e c’è grande curiosità, ma è soprattutto l’atteggiamento giusto in campo la risposta che voglio dalla squadra: la prima di campionato è sempre un’incognita ma da qui iniziano a contare i punti. Giocano un ruolo fondamentale le emozioni e le motivazioni, quelle che spero ci accompagnino per tutta la stagione così come è stato l’anno scorso”.

Il lavoro di preparazione delle scorse settimane ha portato la Stella a uno stato positivo di forma. “Stiamo abbastanza bene anche se non siamo ancora al 100% – continua Pippo Pasqualini -. Lo zoccolo duro della squadra è stato mantenuto, ma abbiamo cambiato l’asse play/pivot con l’inserimento di Chiatti e Gori ed è chiaro che gli equilibri sono mutati.

Se da un punto di vista di coesione e affiatamento del gruppo non ci sono stati problemi, sul campo abbiamo dovuto cercare un nuovo assetto e una nuova quadratura. Alleno un gruppo di ragazzi splendidi, di atleti eccezionali, e grazie alla loro disponibilità e al loro impegno presto saremo anche piacevoli da guardare. Per il momento conta essere concreti, e di sicuro daremo il 100% per dimostrare il nostro valore”.

Virtus Valmontone, il primo avversario della stagione, è una squadra che si è molto rinnovata. “Singolarmente conosciamo più o meno tutti i giocatori – dichiara – anche se essendo l’esordio per tutti non abbiamo idea del tipo di gioco che proporranno.

Sono convinto che sarà una gara dura, perché loro hanno meno da perdere mentre noi ci presentiamo al pubblico di casa nostra desiderosi di far bene per far contenti i tanti spettatori che ci seguiranno. Dobbiamo imporre il nostro gioco, non esitare e partire nella maniera giusta”.

Mesi fa la stagione si è conclusa con un PalaMalè pieno di appassionati che hanno sostenuto la Stella nella meravigliosa avventura dei play off. Adesso si ha la possibilità di ripartire da lì. “Mi auguro che i nostri tifosi ci seguano ancora numerosi – conclude Pippo Pasqualini -, sarebbe davvero bellissimo e molto importante per la squadra poter contare sul pubblico delle grandi occasioni già dall’esordio”.

Domani non saranno della partita lo squalificato Tommaso Rossetti e l’infortunato Riccardo Ripamonti. Questi i giocatori convocati per la gara d’esordio: Gregorio Baleani, Francesco Basili, Matteo Brunelli, Giacomo Chiatti, Valerio Giganti, Francesco Gori, Andrea Meroi, Marco Ottocento, Simone Piazzolla, Simone Rogani. Palla a due alle ore 17,45 al PalaMalè di via Monti Cimini.


Condividi la notizia:
5 ottobre, 2013

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR