--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tarquinia - A raccontarla la sorella Ilaria sabato 9 novembre alle 18.15 presso la sala consiliare del palazzo comunale

A Book&wine si parla della vicenda Stefano Cucchi

Condividi la notizia:

Il centro storico di Tarquinia

Il centro storico di Tarquinia

Tarquinia – “€œVorrei dirti che non eri solo”€: la straordinaria forza emotiva di un titolo per tentare di rendere l’€™idea della sensazione di ansia ed impotenza vissuti negli ultimi, drammatici giorni di vita di Stefano Cucchi dalla sua famiglia.

Da quando – era lanotte tra il 15 e il 16 ottobre 2009 -€“ il giovane venne arrestato per possesso di stupefacenti a quando, una settimana dopo, un ufficiale giudiziario si reca dalla famiglia per notificare l’autorizzazione all’€™autopsia.

Book&Wine dedica il suo appuntamento di novembre a un argomento di forte rilievo emotivo e sociale e di grande attualità: sabato 9 novembre, presso la sala consiliare del palazzo comunale di Tarquinia, dalle 18.15, la protagonista sarà  Ilaria Cucchi, sorella di Stefano e autrice del libro.

“€œUn appuntamento cui teniamo molto -€“ spiega Alessandro Antonelli, presidente dell’€™Università Agraria di Tarquinia -€“ che conferma come Book&Wine spazi dalla narrativa all’€™attualità, trattando temi anche forti con l’evidente intento di stimolare una riflessione anche a carattere sociale”€.

“€œSiamo lieti di ospitare una così valida occasione di dibattito su una vicenda di cui molto si è discusso e discuterà – sono le€“ le parole di Renato Bacciardi, vicesindaco del Comune di Tarquinia -.€“ E’ˆ una serata alla quale sia l’€™Università  Agraria che l’amministrazione tengono molto”€.

L’€™evento di sabato ricalca la tradizionale formula di Book&Wine, €œcostruita€ dall’Università  Agraria in collaborazione con l’aassociazione artistica culturale La Lestra e con la Fisar – Federazione italiana sommelier albergatori ristoratori -, i cui competenti sommelier gestiranno la degustazione al termine dell’€™incontro.

 


Condividi la notizia:
6 novembre, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR