Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tuscania - I festeggiamenti si sono tenuti ieri con un concerto del duo Gabriele Piva e Marco Contestabile

Bene la “Giornata mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza”

Condividi la notizia:

Gabriele Piva e Marco Contestabile

Gabriele Piva e Marco Contestabile

Tuscania – Il comune di Tuscania ha festeggiato ieri, con un concerto del duo Gabriele Piva e Marco Contestabile, la Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

In una splendida cornice di pubblico, composto per buona parte da ragazzi, si è svolta nel pomeriggio la manifestazione che ha visto coinvolti i servizi sociali del Comune che, approfittando della ricorrenza, hanno promosso l’avvio del Centro aggregativo giovanile di Tuscania, che prevederà laboratori pomeridiani di arte, fotografia, cinema e musica, nonché, momenti di socializzazione, presso locali che l’ente locale sta allestendo insieme con i ragazzi.

La realizzazione del centro e il suo funzionamento saranno possibili anche grazie al supporto dell’associazione culturale Piane di Bronzo, al prezioso contributo della Fondazione Carivit, alla collaborazione con l’Istituto comprensivo Ridolfi di Tuscania e alla Coop. Sociale Alice.

Gabriele Piva e Marco Contestabile, del Centro Aggregativo Giovanile di Tarquinia, coadiuvati da Paolo Natali, si sono cimentati in una versione acustica, solo pianoforte e voce, di brani dei Doors.

Prima dello spettacolo l’assessore ai Servizi Sociali del comune, Salvatore Fusco, ha portato i saluti dell’amministrazione e ha sottolineato l’importanza di avere uno spazio dove i ragazzi possano sviluppare la propria creatività, socializzare e trovare operatori che sappiano ascoltarli ed affiancarli.

Luigi Francini, presidente dell’associazione Piane di Bronzo, ha invitato tutti i ragazzi a partecipare e ha informato i presenti che è già funzionante una pagina Facebook “Centro aggregativo giovanile di Tuscania” dove sarà possibile trovare tutte le notizie sul progetto e che insieme ai ragazzi si realizzerà un sito internet con tanto di web radio.

 


Condividi la notizia:
21 novembre, 2013

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR