--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - Provincia - Bruno Capitoni (Ncd): "Fossi al posto di Meroi azzererei la giunta"

“Gli assessori non si possono ridurre… si devono ridurre!”

Condividi la notizia:

Palazzo Gentili sede della Provincia

Palazzo Gentili sede della Provincia 

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – E’ veramente sconcertante il livello di democrazia e di rispetto delle opinioni altrui dimostrato dalle dichiarazioni di alcuni colleghi e riportate sulla stampa di questi giorni.

Mi riferisco alla categorica affermazione “la giunta non si tocca”… ipse dixit.

Il Nuovo centrodestra costituito dalla maggioranza dei consiglieri provinciali ha posto la discussione su una evidente opportunità quanto mai giustificata, di ridurre il numero degli assessori provinciali in virtù della riduzione di competenze e di fondi.

Alcuni assessorati gestiscono un badget inferiore al costo della loro esistenza… è giusto mantenerli per gratificare solo chi ne ricopre l’incarico? No… abbiamo il dovere, soprattutto su temi che la popolazione non è più disposta a tollerare, di prendere decisioni anche se a qualcuno non piacciono, con più convinzione quando vengono contrastate con arroganza.

Non solo i sette e sottolineo sette smentiscono le chiacchiere di eventuali scissioni del gruppo, ma anche altri consiglieri del gruppo misto condividono il buon senso mostrato dal Nuovo centrodestra.

Se tutti ragionassero come noi forse avremmo meno ministri, deputati, senatori, consiglieri regionali ecc… bisogna avere il coraggio di cambiare anche solo per avere la libertà di andare a testa alta.

Se è giusto gestire le poche risorse in maniera efficiente, e su questo concordiamo pienamente, ritengo altrettanto giusto, anzi doveroso, eliminare gli sprechi e in questa situazione è chiaro a tutti che il numero degli assessori è eccessivo si possono ridurre anzi dobbiamo farlo.

Tra l’altro, non lo nego, questo ha anche l’indiscutibile vantaggio di riequilibrare i pesi dei gruppi consigliari, cosa che anche altri gruppi come Fratelli d’Italia quando hanno ritenuto di essere sotto rappresentati, principio giusto quello dell’equità, hanno preteso di riequilibrare le forze, questo principio è valido per tutti e sempre, non solo a seconda della convenienza.

Trovo tra l’altro doveroso esprimere il nostro pieno appoggio al presidente che, sinceramente, non merita il trattamento offertogli… soprattutto da chi era disponibile a far cadere l’amministrazione non su temi di indiscutibile validità politica ed amministrativa ma sulla propria nomina, fossi al suo posto azzererei la giunta! Un po’ d’amor proprio non guasta.

Bruno Capitoni
Capogruppo Ncd Provincia di Viterbo

 

 


Condividi la notizia:
20 dicembre, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR