Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - La foto pubblicata dalla pagina Facebook "Roma fa schifo" è già virale in rete

Famiglia di maiali tra i rifiuti

Condividi la notizia:

Lo scatto di "Roma fa schifo", con i maiali che rovistano tra i rifiuti

Lo scatto di “Roma fa schifo”, con i maiali che rovistano tra i rifiuti

Roma – I rifiuti invadono le strade di Roma. E anche i maiali.

I cassonetti che ci sono sono troppo pieni di immondizia e l’Ama, la società che se ne occupa, non passa a ritirarli.

Proprio in quei giorni festivi in cui avrebbe annunciato un potenziamento del servizio con 42 itinerari straordinari per raccogliere carta e cartone.

Invece dell’Ama, in zona Boccea, sono passati dei maiali che, con tanto di cuccioli al seguito, si sono messi in tutta tranquilllità a rovistare tra i rifiuti.

La denuncia e la foto degli animali, pubblicata su Facebook dalla pagina “Roma fa schifo”, ha già suscitato la reazione di molti ed è già virale in rete.

“Che belle le ultime macchine tecnologiche Ama per il recupero degli avanzi” è il commento di Damiano.

“C’è tutta la famiglia Pig” afferma sarcasticamente Alessandro, riferendosi alla nota serie di cartoon Peppa Pig che ha come protagonista una famiglia di maiali.

Per qualcuno la colpa è anche dei cittadini.

“I cassonetti sono uno dei simboli emblematici del degrado (ditte per lo smaltimento” che non funzionano, la stessa gente che fa danni ecc.), ma basta farsi un giro in città, in periferia e si ha l’idea di quanto anche la gente è lurida, perché sul piatto mettiamo anche chi butta di tutto per strada…” commenta Maurizio.

Ma c’è chi accusa l’Ama di disservizio.

“Se è vero che ci sono cittadini a cui pesa il culo è anche vero che l’Ama non svuota regolarmente i cassonetti, dalle mie parti spessissimo il cassonetto della carta è spesso stracolmo ed il cittadino volenteroso è costretto a gettare la carta che ha raccolto con una certa pazienza nel cassonetto indifferenziato, per cui anche prendersela coi cittadini per coprire le magagne dell’ Ama e del comune non va bene” afferma, invece, Alessandro.

 


Condividi la notizia:
28 dicembre, 2013

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR