--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il segretario territoriale Uilp Franco Palumbo dopo le dichiarazioni della ministra Giannisi

“Sui pensionati parte male il governo Renzi”

Teverina-Buskers-560x60-sett-19

Condividi la notizia:

Franco Palumbo di Uil Pensionati

Franco Palumbo di Uil Pensionati 

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Leggendo le prime dichiarazioni di alcuni neo ministri ci viene purtroppo il dubbio che cambiando l’ordine dei fattori il prodotto non cambi.

Tutti i governi degli ultimi anni, infatti, hanno prelevato dalle pensioni e dal sistema previdenziale per finanziare la crisi. La neo ministra dell’Istruzione Stefania Giannini (secondo quanto ha dichiarato ieri in una intervista a un quotidiano nazionale) sembra suggerire un’idea migliore: utilizzare i soldi delle pensioni per finanziare la scuola e l’istruzione.

Qual è la correlazione tra le pensioni, pagate con i contributi di lavoratori e imprese e oggi ampiamente inadeguate per milioni di anziani italiani, e la spesa per la scuola e l’istruzione, oggi altrettanto inadeguata?

Si tratta di una correlazione che non ha ragione di essere e che crea grande preoccupazione a noi e a tutti i pensionati italiani. Evidentemente,  quello di colpire i pensionati è pensiero unico.

Ci auguriamo che il nuovo presidente del Consiglio Renzi riesca a correggerlo.

 A.Franco Palumbo
Segretario territoriale Uilp

 


Condividi la notizia:
25 febbraio, 2014

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR