--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Ronciglione - Presentata domanda di finanziamenti europei per chi decide di investire nel settore

“Agricoltura, il comune si attiva per il Psr”

Condividi la notizia:

Ronciglione, piazza del Comune

Ronciglione, piazza del Comune 

Ronciglione – Riceviamo e pubblichiamo – Il Psr (piano di sviluppo rurale agricolo) è il principale strumento regolamentare per gli interventi economico-finanziari nel settore agricolo, forestale e nello sviluppo rurale.

Si articola in tre punti: sostegni finanziari ai giovani che investono sulle imprese agro industriali, valorizzazione e accertamenti dei prodotti locali, regolamentazione e controlli dei fitofarmaci per la produzione agricola, al fine di salvaguardare l’ambiente e la salute dei cittadini. Ronciglione si impegna a sostenere l’agricoltura in tutti e tre i punti.

E’ stata, da pochi giorni, presentata domanda di finanziamenti europei che verranno utilizzati per la realizzazione di nuovi insediamenti agricoli e per la costruzione di nuove imprese agro industriali. Questi stanziamenti serviranno per agevolare il lavoro dei giovani imprenditori che si affacciano nel settore agricolo, investendo nei loro progetti. Il comune di Ronciglione sta inoltre attuando delle misure finanziarie per creare nuovi consorzi agricoli, rinnovare i già esistenti e riparare le strade rurali.

L’assessore all’agricoltura Sergio Orlandi, molto sensibile sulla questione della coltivazione della nocciola, dichiara: “Non dobbiamo dimenticare che Ronciglione, come gran parte della Tuscia, vede nella nocciola una fonte di guadagno, ma è anche necessaria una regolamentazione che tuteli l’ambiente e la salute dei cittadini.

Per questo motivo abbiamo istituito il Pua (Piano di utilizzazione agricolo) che regola l’uso dei fitofarmaci e diserbanti nei territori vicini il lago di Vico, escludendone l’uso nei giorni festivi e prefestivi. Attraverso questi provvedimenti puntiamo a sottolineare l’importanza dell’agricoltura nel nostro territorio, una fonte economica rilevante, anche sostenendo i giovani imprenditori agricoli”.

Comune di Ronciglione


Condividi la notizia:
28 marzo, 2014

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR