Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Crisi in comune - Ieri sera la riunione tra gruppo consiliare e segreteria - Approvato un cronoprogramma politico-amministrativo assessorato per assessorato in 50 punti

Il Pd sferza la giunta Michelini

Condividi la notizia:

Stefano Calcagnini

Stefano Calcagnini

Francesco Serra

Francesco Serra 

Viterbo – Un cronoprogramma politico-amministrativo. Il tutto stilato in un foglio Excel. E’ questo uno dei risultati dell’incontro di ieri sera tra il gruppo consiliare del Pd, guidato da Francesco Serra, e la segreteria comunale di Stefano Calcagnini. Un trentina di persone che hanno messo a punto una proposta politico-programmatica che dovrebbe mettere in moto la giunta Michelini, che fino a oggi ha prodotto poco o niente.

Una riunione che ha visto un pieno accordo tra Serra e Calcagnini, come dire che l’asse renziani-fioroniani tiene.

Un risultato il vertice del Pd cittadino ritiene di averlo portato a casa: l’allontanamento di Barelli dall’assessorato alla cultura. O meglio di Viva Viterbo dall’assessorato tanto agognato e voluto.

Ormai appare chiaro che si andrà a uno scambio di ruolo. Con Antonio Delli Iaconi che passa alla Cultura – turismo e grandi eventi e Giacomo Barelli che va alle Politiche per lo sviluppo economico-attività produttive.

Come dire che in questo modo Viva Viterbo fa harakiri. La mission del movimento di Filippo Rossi era proprio quella di dare una svolta alla politica culturale cittadina. Con questa decisione in pratica il movimento deve rinnegare se stesso. Unica soluzione in un paese normale, a questo punto, sarebbe una dignitosa uscita di Viva Viterbo dalla maggioranza. Ma appunto si tratta di dignità politica.

Al Pd invece sembra bastare lo scambio di deleghe e ieri sera avrebbe confermato l’attuale assetto della maggioranza. Come dire: una mezza vittoria

Oltre a incassare il mezzo risultato politico – l’allontanamento di Viva Viterbo dall’assessorato alla Cultura – il Pd ha messo a punto un cronoprogramma politico-amministrativo stilato su un foglio Excel con una cinquantina di punti che la giunta Michelini dovrà affrontare entro la fine dell’anno.

Assessorato per assessorato, in pratica, sono stati stilati gli obiettivi con tanto di scadenze mensili. Tutto in puro stile renziano, insomma.

Un programma che, come spiegano nel Pd, dovrà essere poi concordato con il resto della maggioranza nei prossimi giorni.

Tra i punti con relativa scadenza sul foglio Excel vanno ricordati: l’avvio delle procedure per la variante prg, piano agricolo archeologico termale, entro maggio; perimetrazione e regolamento nuova Ztl attualmente in fase sperimentale (giugno): bando per concessione a terzi dello stabilimento termale ex Inps (giugno): programma culturale, turistico e grandi eventi 2014 (aprile); individuazione nuova collocazione del mercato del sacrario (aprile); ottimizzazione e valorizzazione immobili comunali con approvazione nuovo piano di vendita (maggio); utilizzazione locali ex tribunale di piazza Fontana grande (settembre); completamento lavori della strada Ponte Sodo (settembre); differenziata, definizione e individuazione dei siti delle isole di prossimità (marzo); piano esecutivo di valorizzazione di parchi e orti urbani (settembre); nuovo appalto delle mense scolastiche (giugno); piano del fabbisogno di personale (giugno); avvio del servizio di segretariato sociale (maggio); revisione del piano urbano del traffico (dicembre).

Insomma un bel piattino per la giunta Michelini. Una accelerazione che ovviamente se la dovrà vedere con assessori in carne e ossa. Assessori del tipo Saraconi, Valeri, Zucchi, Barelli… Non resta che augurare buona fortuna a Michelini ma soprattutto alla città.

La verifica politica dovrebbe essere conclusa entro il fine settimana.


Condividi la notizia:
6 marzo, 2014

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR