--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Ronciglione - La show girl ha aperto i festeggiamenti - Il programma fino a martedì grasso

Nathalie Caldonazzo madrina del Carnevale

Condividi la notizia:

Nathalie Caldonazzo, madrina del Carnevale, riceve la targa della proloco di Ronciglione

Nathalie Caldonazzo, madrina del Carnevale, riceve la targa della proloco di Ronciglione

Giovedì grasso, Nathalie Caldonazzo dà il via ai festeggiamenti

Giovedì grasso, Nathalie Caldonazzo dà il via ai festeggiamenti

Uno dei carri del Carnevale di Ronciglione

Uno dei carri del Carnevale di Ronciglione

Un gruppo mascherato

Un gruppo mascherato

Il Carnevale dei bambini

Il Carnevale dei bambini

Ronciglione – Riceviamo e pubblichiamo – Ultimi divertenti momenti per il Carnevale storico di Ronciglione organizzato dalla proloco. Dopo il successo del 316esimo corso di gala con carri e mascherate e il carnevale dei bambini, la cittadina è pronta alle ultime tre intensissime giornate.

Gli ussari da giovedì hanno preso possesso delle vie e ogni giorno ricordano a tutti che è il momento della festa. Stupore e tanto divertimento anche da parte della madrina del Carnevale 2014, Nathalie Caldonazzo che, vestita da affascinante “polipetta” ha attraversato il centro storico a bordo della cazzorra di Re Carnevale e Naso Rosso. Sulle note della banda, Nathalie ha ricevuto le chiavi della città, imediatamente passate al Re, che ha dato il via alla feste. “Era una vita che non mi mascheravo – ha confessato la bella madrina – e mai avrei pensato che sarebbe successo. E’ stato molto divertente e piacevole anche condividere con voi questo momento, tanto sentito qui a Ronciglione”.

Dopo l’inizio ufficiale del Carnevale è partita la parata di corsa degli ussari, tra cui era impossibile non notare il papà di Marco Mengoni e una nuova sfilata allegra, colorata, con bolle di sapone, palloncini, coriandoli e stelle filanti ha conquistato vie e piazze di Ronciglione. Il giovedì Grasso è la giornata dei bambini, insieme alle maestre, divisi per scuole dell’infanzia o istituti primari. Con loro mamme e papà per una vera festa di famiglia. In chiusura la confraternita di Sant’Orso, con i figuranti vestiti con sacchi di juta, asino al seguito e tozzetti e vino per tutti.

Domenica 2 marzo alle 16 torna il corso di gala, 317esimo, anticipato dalla parata storica degli Ussari. Lunedì sarà la volta del carnevale jotto, dove i nasi rossi offrono al pubblico rigatoni al sugo dal loro “pitale” e martedì ultimi momenti di festa per i più piccoli, per avvicinarsi alle 18,30, quando il corteo funebre accompagnerà Re Carnevale. Si conclude con il secondo carnevale della notte, con maschere e balli per la città e il veglionissimo di chiusura.

Il carnevale di Ronciglione è organizzato dalla proloco con il sostegno del Comune, assessorato Turismo.

Proloco Ronciglione


Programma del Carnevale storico ronciglionese 2014 

SABATO 1 MARZO 2014


Ore 16: – Primo Torneo dei Rioni – Città di Ronciglione – Prima prova: “Perde chi cade giù” con la partecipazione straordinaria della giuria di 
X-Factor: Morgano, Velio e direttamente dalle scuole medie Ventura.
 Presentatore dell’evento l’ultimo dei Picchioroco’
; Seconda prova: “Karaoke in maschera”; Terza 
prova: “Man vs. bignè e dolci di Carnevale’!” 
Sottotitolo: L’eterna lotta de ‘o roncionese contro i dolci de Carnevale. 
(Verranno elencate durante il gioco le pasticcerie che hanno partecipato all’evento)
. La squadra vincitrice sarà premiata con prodotti tipici del luogo.

Ore 21: spettacolo teatrale “Naso Rosso” al teatro comunale Ettore Petrolini, regia di Luciano Mariti
.

Dalle ore 22,30: Saltarello e il Carnevale della notte con le maschere create dalla fantasia dei ragazzi.

Ore 23,30: Gran Veglione delle maschere al Palasport. All’ingresso presentazione all’americana, con tappeto rosso, delle “Mascherate della notte” con scatto della foto ufficiale che darà diritto alla partecipazione al concorso per la maschera più bella.



DOMENICA 2 MARZO 2014


Ore 11: in piazza della Nave rappresentazione teatrale in dialetto Roncionese, organizzata dal “Padiglione delle meraviglie”. 
Passeggiata ed esibizione della banda cittadina “Alceo Cantiani” e majorettes.

Ore 15,30: parata storica degli Ussari.

Ore 16: 317esimo grandioso corso di gala (maschere, carri allegorici , con lancio caramelle, cioccolatini, nocciole, gruppi mascherati e bande folcloristiche). 
Stand enogastronomici, fregnacce, pizze fritte e altro.

Ore 18,30: tutti in piazza della Nave a ballare il tradizionale Saltarello.

Ore 21: spettacolo teatrale “Naso Rosso” al teatro comunale Ettore Petrolini, regia di Luciano Mariti.

LUNEDI’ 3 MARZO 2014


Ore 14,30: il campanone suona a distesa
.

Ore 16,30: “Carnevale jotto”, pomeriggio gastronomico con: 
Nasi rossi (maschera tipica di Ronciglione) con rigatoni al pitale.
 Polentari – fagiolari – tripparoli – fregnacciari 
e per finire i saracari!

Ore 18,30: tutti in piazza della Nave a ballare il tradizionale saltarello e sorprese in piazza.

Ore 21: spettacolo teatrale “Naso Rosso” al teatro comunale Ettore Petrolini, regia Luciano Mariti.

Ore 23: Veglionissimo dei Nasi Rossi alla Discoteca “2 Cigni” Riservato ai soci e famiglia

.

MARTEDI’ 4 MARZO 2014


Ore 14,30: il campanone suona a distesa
.

Ore 15: parata storica degli Ussari
, banda cittadina “Alceo Cantiani” e majorettes per le vie rinascimentali del paese

Ore 15,30: Carnevale dei bambini – Mascherate spontanee

Ore 17,30: tutti in piazza della Nave a ballare il tradizionale saltarello.

Ore 18,30: in piazza del Comune morte e testamento di Re Carnevale, corteo funebre con la fiaccolata della Compagnia della Penitenza. 
In piazza Della Nave rituale riconsegna della chiave da parte delle autorità del Carnevale al sindaco della Città.

Ore 19,30: Partenza di “Re Carnevale” con il globo aerostatico.

Ore 21: spettacolo teatrale “Naso Rosso” presso il teatro comunale Ettore Petrolini, regia di Luciano Mariti.

Ore 23: Il Carnevale della notte con le maschere create dalla fantasia dei ragazzi.

Ore 23,30: Veglionissimo di chiusura del Carnevale al Palasport (Si rinnova l’ingresso con presentazione all’americana delle “Mascherate della notte” con foto che darà diritto alla partecipazione al concorso per la maschera più bella).


Condividi la notizia:
1 marzo, 2014

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR