Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cultura -

“Notte europea dei musei”, al via l’apertura straordinaria

Condividi la notizia:

Il museo etrusco

Il museo etrusco

Viterbo – Sabato 17 maggio riprende l’iniziativa “Notte europea dei musei” con l’apertura straordinaria serale, dalle 20 alle 24 dei principali musei della Soprintendenza per i Beni archeologici dell’Etruria meridionale.

Il Museo nazionale etrusco di Villa Giulia proporrà al pubblico una serata interamente dedicata al “Fuoco”.

In alcune sezioni del Museo, dalle 20,30 alle 23,30, verranno proposte visite guidate a tema, con prenotazione obbligatoria, dedicate a:

Fuoco che crei: gli Etruschi, maestri forgiatori

Fuoco che purifichi: i riti della morte

Fuoco che ardi: gli altari degli dei

Fuoco che parli: l’interpretazione dei segni

Fuoco che illumini: la vita oltre le tenebre

Sarà inoltre possibile visitare la mostra Principi immortali. Fasti dell’aristocrazia etrusca a Vulci, ospitata al piano nobile della Villa. L’accesso alla Sala dell’Apollo di Veio sarà consentito a gruppi non superiori a 25 persone.

Alle 22,00, nel suggestivo scenario del Ninfeo, Monica Maggi, accompagnata dalle musiche di Umberto Fracassi, eseguirà il “Monologo di Cassandra” di Wislawa Szymborska.

Il costo del biglietto di 1 euro prevede la partecipazione a tutte le iniziative in programma.

A Cerveteri, il Museo nazionale Cerite proporrà visite guidate alla coppa di Eufronio, eccezionalmente esposta nel museo fino al 20 luglio, a cura della Cooperativa Artemide (per prenotazioni 06.99552637).

A Civita Castellana, nel Forte Sangallo, sarà richiesto al pubblico di partecipare ad una iniziativa dal titolo: “Magica notte: il Forte visto con gli occhi dei visitatori”. L’iniziativa prevede che i visitatori effettuino delle foto amatoriali all’interno del Cortile maggiore, inviandole successivamente all’indirizzo museocivita@mail.com. Verranno selezionate le foto più suggestive che saranno pubblicate sulla pagina facebook del Museo.

A Santa Marinella nell’ Antiquarium di Pyrgi, nell’ambito dell’iniziativa “Artifices” Arte e tecnica in epoca etrusca, verranno illustrate le tecniche di fabbricazione di coroplastica, vasellame e oreficeria etrusca (per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 0766-570194).

Anche nei musei di Tarquinia, Tuscania, Viterbo e Vulci, aperti fino alle 24,00, i visitatori potranno immergersi nella cultura etrusca attraverso una serie di visite guidate.

 


Condividi la notizia:
14 maggio, 2014

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR