--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Montefiascone - Mercoledì 2 e giovedì 3 luglio alle 18 presso la Sala Innocenzo III della Rocca dei Papi

“Anima Christi arte e spiritualità”, due conferenze apriranno la mostra

Condividi la notizia:

La Rocca dei papi a Montefiascone

La Rocca dei papi a Montefiascone

Montefiascone – A completamento della mostra “Anima Christi Arte e Spiritualità”, nei giorni di mercoledì 2 e giovedì 3 luglio alle 18 presso la Sala Innocenzo III della Rocca dei Papi di Montefiascone si terranno due conferenze dedicate alla mostra, quest’ultima inaugurata nelle ex Carceri Papaline domenica 29 giugno e che rimarrà visitabile fino al 13 luglio.

In merito alla conferenza di mercoledì 2 luglio i lavori inizieranno con la presentazione di Padre Arturo Ruiz Freites Ive ed il saluto del sindaco di Montefiascone Luciano Cimarello.

Subito dopo si tratterrà il tema “Pulchritudo Niliaca: Tracce dell’Arte Copta” con la relatrice professoressa Suor Maria Panagia Miola, religiosa delle Serve del Signore e della Vergine di Matarà, nata negli Usa, con un master in lingue e culture classiche e docente presso lo Studentato “Santa Teresa” delle SSVM a Tuscania.

Seguirà alle 18,50 il tema “L’arte dell’iconostasi nelle Chiese orientali” con la relatrice professoressa Suor Maria Laetitiae Herrera Ssvm, religiosa delle Serve del Signore e della Vergine di Matarà, pittrice, docente presso lo Studentato “Santa Teresa” delle Ssvm a Tuscania.

Alle 19,40 ci sarà l’intervento “Arte e Visione. Iconografia dell’invisibile in Occidente” di Fabio Dal Molin, diplomato in pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano.

A conclusone di questa prima conferenza si terrà alle 20,30 una tavola rotonda con gli eventuali interventi anche da parte del pubblico. Per quanto riguarda la conferenza prevista per giovedì 3 luglio avrà inizio sempre alle 18 con la presentazione di Padre Arturo Ruiz Freites Ive. Seguirà la trattazione del tema “Il Sacro nell’arte nella contemporaneità” da parte del professor Rodolfo Papa, romano, pittore, scultore e storico dell’arte, Accademico Ordinario della Pontificia Insigne Accademia di Belle Arti e Lettere dei Virtuosi al Pantheon.

Quindi la professoressa Suor Maria de Anima Christi van Eijk Ssvm, olandese, Superiora Generale delle Serve del Signore e della Vergine di Matarà, docente presso l’Università Europea di Roma, discuterà il tema “Spiritualità dell’arte e la via della bellezza verso Dio”. Concluderanno i lavori gli interventi dal pubblico.

Queste due conferenze faranno da contorno alla mostra, nelle ex Carceri Papaline, della raccolta in forma unitaria di opere pittoriche più significative della produzione artistica di Fabio Dal Molin.

Un itinerario creativo articolato nelle quattordici “celle”, attraverso un suggestivo percorso espositivo che presenta oltre 50 opere, tra dipinti su tela, studi preparatori e fotografie che potranno essere ammirate fino a domenica 13 luglio.


Condividi la notizia:
30 giugno, 2014

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR