Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Hanno partecipato anche le sezioni di Aprilia, Civitavecchia e Tivoli

Gli arbitri viterbesi dominano il memorial Ferro-Scapecchi

Condividi la notizia:

Un'immagine del memorial

Un’immagine del memorial

Un'immagine del memorial

Un’immagine del memorial

Un'immagine del memorial

Un’immagine del memorial

Un'immagine del memorial

Un’immagine del memorial

Un'immagine del memorial

Un’immagine del memorial

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Lunedì 2 giugno si è svolto il quarto memorial di calcio intitolato a Vincenzo Ferro e Fausto Scapecchi, compianti arbitri delle sezioni Aia di Tivoli e di Viterbo.

L’evento quest’anno è stato organizzato dalla Sezione Aia di Viterbo, e si è tenuto ai campi sportivi di Vignanello e Canepina e ha visto trionfare ancora una volta la squadra della sezione di Viterbo allenata dal preparatore atletico sezionale Claudio Petrella.

Sul campo di Vignanello, l’Aia Viterbo si è imposta con il risultato di 4 a 1 sui colleghi di Civitavecchia, grazie ai gol di Marziali e Sili e a una doppietta di Giardini.

Contemporaneamente, sul campo di Canepina si sfidavano i colleghi di Tivoli e Aprilia, con la vittoria che è andata all’Aprilia che volava in finale con i viterbesi.

Le fasi finali si sono svolte sul Campo Sportivo di Canepina: terza classificata la sezione di Civitavecchia che ha dominato la gara con Tivoli per 4 reti a 1.

Nella finalissima, la compagine viterbese si è imposta per 2 a 1 sull’Aprilia con i gol di Starnini e Segatori.

Il memorial, istituito tre anni fa dai due Presidenti di Sezione Augusto Salvati di Tivoli e Luigi Gasbarri di Viterbo, lo scorso anno è stato allargato anche ai colleghi di Aprilia; quest’anno invece la nuova entrata è stata l’Aia di Civitavecchia.

Presenti all’evento Umberto Carbonari componente del consiglio direttivo nazionale dell’Aia, i Presidenti delle quattro sezioni coinvolte, Marco Tosini e Sandro Capri a rappresentare il comitato regionale arbitri del Lazio, Ermanno Todini per la locale Figc e i famigliari di Fausto Scapecchi e di Vincenzo Ferro.

In un ristorante di Soriano nel Cimino, si è svolta la cerimonia di commemorazione dei due associati scomparsi, sono state consegnate le coppe alle Sezioni partecipanti e i premi al capocannoniere del torneo Silvio Torreggiani di Civitavecchia e al miglior portiere Luigi Veri di Aprilia.

Aia
Associazione italiana arbitri, sezioni di Aprilia, Civitavecchia, Tivoli e Viterbo


Condividi la notizia:
5 giugno, 2014

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR