--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Canino - Carabinieri - Rintracciata cinquantenne su cui pendeva ordinanza di custodia cautelare del tribunale di Foggia

Doveva stare ai domiciliari per furto, arrestata

Condividi la notizia:

La caserma dei carabinieri di Canino

La caserma dei carabinieri di Canino

Canino – L’hanno trovata in giro per Canino, ma i giudici deve stare ai domiciliari.

Su S.F., nomade siciliana di 51 anni, pendeva un’ordinanza di custodia cautelare del tribunale di Foggia. L’autorità giudiziaria pugliese disponeva gli arresti domiciliari per furto. 

I carabinieri di Canino hanno eseguito il provvedimento due giorni fa.

Durante un controllo a una comunità nomade, temporaneamente stanziata in paese, hanno scoperto che la signora era sospettata di essere l’autrice di un furto nel Foggiano.

Da qui i domiciliari, che la donna non avrebbe mai scontato. Fino all’altro giorno, quando i militari della stazione di Canino hanno eseguito il provvedimento. 


Condividi la notizia:
18 luglio, 2014

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR