--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cultura - Continuano i preparativi per la quinta edizione della rievocazione storica

Palio e Taverna gastronomica medievale le novità di “Bolsena 1328”

Condividi la notizia:

Bolsena

Bolsena

Bolsena – Continuano senza sosta i lavori per l’organizzazione della Rievocazione storica medioevale 2014.

Il comitato Bolsena 1328 con tutti i collaboratori che curano e gestiscono il progetto confortatati dai successi delle edizioni precedenti e dalla onorificenza ottenuta (settembre 2013) a Massafra per la fedele riproduzione storica dei figuranti del corteo “Bolsena 1328”, durante l’inverno si sono rimboccati di nuovo le maniche ed hanno incrementato il programma curando anche aspetti relazionari riuscendo a coinvolgere i loro concittadini che dimorano nel centro storico cuore della rievocazione.

Questa V edizione sara quindi caratterizzata da importantissime novità. Le più considerevoli saranno l’inaugurazione del primo Palio del condottiero e l’allestimento di una Taverna gastronomica Medioevale che insieme all’ormai tradizionale Corteo Storico andranno a definire e delineare le giornate medioevali Bolsenesi anche nei prossimi anni.

Con l’introduzione del Palio si cercherà di dare tradizionalità alla manifestazione offrendo una proposta ancor più interessante per visitatori esperti ed amanti di tematiche medioevali creando cosi’ un vero e proprio indotto turistico nuovo.

Mentre per immegersi in atmosfere magiche e fare un tuffo nel passato verrà allestita ai piedi del Castello una Taverna Medioevale dove degustando pietanze dell’epoca i fortunati visitatori potranno assistere Sabato 2 Agosto al concerto dei Taberna Vinaria e Domenica 3 Agosto a spettacoli itineranti dei Spadaccini di Soriano. La Rievocazione il suo corteo e da quest’anno il Palio, traggono ispirazione dalle cronache di Pietro Corcadi un autorevole Bolsenese dell’epoca,il quale nel 1328 con attinenza storica e dovizia di particolari ricostrui in un manoscritto le vicende di quei giorni,descrivendo in modo dettagliatissimo l’assedio su Bolsena da parte di Loduvico V detto il Bavaro.

A conferma della professionalità e serietà con cui il comitato affronta l’organizzazione dell’evento vi è lo studio fatto dalle nuove curatrici che avvalendosi del lavoro meticoloso fatto dalle precedenti e grazie alle loro qualità specialistiche hanno introdotto importanti novità sul profilo storico culturale. L’entusiasmo nel voler rappresentare quella storia cosi’remota sarà ancora più evidente Domenica 3 Agosto nella sfilata del Corteo storico “Bolsena 1328”,dove in attesa dell’ uscita dei figuranti si esibiranno il Gruppo Sbndieratori e Tamburini di Bolsena.

Il progetto è stato appoggiato all’assessore al Turismo Andrea Di Sorte e dal sindaco Paolo Equitani il quale oltre a voler patrocinare l’evento ha dimostrato un vero interessamento all’iniziativa.

“Ricordandovi l’appuntamento di sabato 2 agosto ore 18 per l’inaugurazione del Palio, ringrazio tutti coloro che con il loro impegno e collaborazione aiutano ha valorizzare e riscoprire le tradizioni storico culturali del nostro Paese” così il presidente Marandola Luca.


Condividi la notizia:
28 luglio, 2014

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR