--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Economia - Avevano bloccato il casello di Orte intorno alle 12 per manifestare contro il taglio dei posti di lavoro

Terminata la protesta dei dipendenti delle acciaierie

Condividi la notizia:

Il blocco al casello di Orte

Il blocco al casello di Orte 

Orte – Terminata la protesta dei lavoratori delle acciaierie.

La manifestazione aveva preso il via questa mattina, quando circa 600 dipendenti, sono arrivati all’imbocco dell’A1 per dire no  contro il piano di ThyssenKrupp che prevede la perdita di posti di lavoro.

Alle 11.15 sono arrivati al casello di Orte, in località Caldare, i 12 pullman provenienti da Terni. Tra loro c’era anche il sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo.

Gli operai si sono uniti ai manifestanti già presenti sul luogo.

Il traffico è rimasto bloccato per diverse ore per cui si sono formate due code chilometriche sia in direzione nord, che sud.

Sul posto numerose le forze dell’ordine che hanno presidiato l’area per garantire la sicurezza. Intorno all’ora di pranzo, i manifestanti hanno lasciato il casello e in breve il traffico ha ripreso a circolare regolarmente.

Condividi la notizia:
31 luglio, 2014

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR