Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Camera di commercio - 581 nuove iscrizioni, a fronte di 329 cancellazioni da parte di aziende esistenti

Secondo trimestre col segno più per le imprese della Tuscia

Condividi la notizia:

Viterbo - La camera di commercio

Viterbo – La camera di commercio

Ferindo Palombella, presidente della Camera di Commercio Viterbo

Ferindo Palombella, presidente della Camera di commercio Viterbo

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – “Dati altalenanti da prendere con estrema cautela, ma che potrebbero preludere a una nuova fase di crescita per l’economia della Tuscia”.

È questo il primo commento del presidente della Camera di commercio di Viterbo Ferindo Palombella in seguito alla diffusione del Rapporto Movimprese di Unioncamere relativo al periodo compreso tra aprile e giugno.

Sulla base dei dati del Registro Imprese dell’ente camerale di via Fratelli Rosselli, si registrano 581 nuove iscrizioni, a fronte di 329 cancellazioni da parte di imprese esistenti.

Il saldo del secondo trimestre del 2014 è pertanto positivo di 254 unità, mentre in termini percentuali, la crescita dello stock delle imprese registrate, rispetto al trimestre precedente è cresciuto complessivamente dello 0,68% al netto delle cancellazioni d’ufficio. Il dato è più basso di quello registrato nel Lazio, pari all’0,89%, mentre è leggermente più alto della media nazionale che presenta una tasso di crescita delle imprese dello 0,59%. Un’inversione di tendenza sostanziale rispetto ai primi tre mesi dell’anno in cui si era registrato un tasso di crescita negativo di -0,47%.

In questo senso va sottolineato il tasso di crescita delle imprese artigiane che nel secondo trimestre fa un balzo rispetto ai primi mesi dell’anno dell’1,2%, la miglior performance a livello nazionale.

Procedendo nell’analisi settoriale si evidenzia una variazione positiva nel comparto agricolo in cui lo stock di imprese registrate è cresciuto dello 0,4%, settore che conta oltre il 30% del totale delle imprese registrate.

Gli unici comparti con il segno meno sono le attività manifatturiere che subiscono un leggero calo pari al -0,2%, insieme alle attività immobiliari -2,0% e finanziarie ed assicurative -0,4%.

Il settore delle costruzioni, che negli ultimi tempi ha risentito della crisi in maniera consistente, vede crescere il numero delle imprese, +0,5%, mantenendo un peso del 14% circa.

Buona la performance che si registra anche nel turismo nei servizi di alloggio e ristorazione, mettendo a segno un +2%, settore che è cresciuto molto negli ultimi anni nonostante la crisi, in un’ottica di sviluppo della vocazione turistica del territorio.

Note positive anche dalle attività di noleggio e agenzie di viaggio con una crescita del +1,6%, i servizi di informazione e comunicazione +0,4% e le attività professionali e tecniche con +0,8%. Incrementi, questi, dettati probabilmente da un’auto-imprenditorialità che nasce dalla mancanza di altre prospettive lavorative.

Aumenta, anche se debolmente, lo stock di imprese registrate per il commercio +0,2%, settore che rappresenta il 22% del totale della provincia di Viterbo, così come il trasporto e magazzinaggio il cui aumento è stato più importante e pari all’1%.

In crescita il settore per la fornitura di energia elettrica per la nascita nel nostro territorio di imprese che producono energie alternative, anche se è trascurabile il loro peso percentuale sul totale del numero delle imprese.

Per quanto riguarda la forma giuridica, si registra una lieve crescita delle ditte individuali che passano dal 65,4% del 2013 al 65,7% nel primo semestre 2014, e soprattutto delle società di capitali che dal 14,3% passano al 14,9%. In calo le società di persone che si attestano al 16%.

“Sono solo delle luci tra tante ombre – dichiara Palombella – ma che si contrappongono in maniera decisa alla classifica pubblicata la scorsa settimana dal quotidiano Il Sole 24 Ore che tra i dati analizzati ha trascurato proprio l’importante vivacità imprenditoriale che sta contraddistinguendo il nostro territorio, anche dal punto di vista qualitativo”.

Camera di commercio 


Tab. 1 – Stock, saldi e variazione percentuale degli stock nel II trimestre 2014 (ATECO 2007)

SETTORI DI ATTIVITA’Stock registrate al 30.06.2014Quota % del settore sul totaleSaldo trimestrale dello stockVariazione % dello stock
A Agricoltura, silvicoltura pesca1170831,2%460,4%
B Estrazione di minerali da cave e miniere530,1%00,0%
C Attività manifatturiere21335,7%-4-0,2%
D Fornitura di energia elettrica, gas, vapore340,1%00,0%
E Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gest.580,2%23,6%
F Costruzioni521113,9%250,5%
G Commercio all’ingrosso e al dettaglio;829622,1%190,2%
H Trasporto e magazzinaggio5851,6%61,0%
I Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione21895,8%432,0%
J Servizi di informazione e comunicazione4621,2%20,4%
K Attività finanziarie e assicurative5521,5%-2-0,4%
L Attività immobiliari7822,1%-16-2,0%
M Attività professionali, scientifiche e tecniche6391,7%50,8%
N Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto8152,2%131,6%
P Istruzione1020,3%22,0%
Q Sanità e assistenza sociale1400,4%21,4%
R Attività artistiche, sportive, di intrattenimento3470,9%51,5%
S Altre attività di servizi12083,2%181,5%
X Imprese non classificate21565,8%391,8%

Fonte: Unioncamere-InfoCamere, Movimprese

 

 

Tab. 2 – Percentuale di imprese per natura giuridica

FORME GIURIDICHE2012201330/06/2014
Ditte individuali66,1%65,4%65,7%
Società di persone16,9%16,8%      16%
Società di capitali (spa, srl, sapa)13,8%14,3%14,9%
Altre forme3,2%3,4%3,3%
Totale100,0%100%100%

Fonte: Unioncamere-InfoCamere, Movimprese


Condividi la notizia:
23 luglio, 2014

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR