--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Santa Rosa - Il capofacchino Rossi annuncia un trasporto straordinario e irripetibile - Il presidente Mecarini: "Per i 400 metri in più ci vorranno 40 minuti"

“Passeremo su via Marconi quest’anno e mai più”

di Giuseppe Ferlicca

Condividi la notizia:

Il capofacchini Sandro Rossi impartisce gli ordini

Il capofacchini Sandro Rossi impartisce gli ordini

Il presidente del Sodalizio Massimo Mecarini

Il presidente del Sodalizio Massimo Mecarini

Michelini, Cappelloni e a destra Antonio Febbraro

Michelini, Cappelloni e a destra Antonio Febbraro

Santa Rosa - La prova di girata a via Marconi

Santa Rosa – La prova di girata a via Marconi

Santa Rosa - La prova di girata a via Marconi

Santa Rosa – La prova di girata a via Marconi

Santa Rosa - La prova di girata a via Marconi

Santa Rosa – La prova di girata a via Marconi

I facchini di santa Rosa a piazza della Repubblica

I facchini di santa Rosa a piazza della Repubblica

Santa Rosa - La prova di girata a via Marconi

Santa Rosa – La prova di girata a via Marconi

Viterbo – Quaranta minuti in più per percorrere i quattrocento metri aggiunti al percorso della Macchina di santa Rosa. Quaranta minuti per un trasporto straordinario. Non ripetibile.

Tanto ci vorrà, fra soste e girata, per vedere Fiore del Cielo da piazza Verdi a via Marconi, fino all’altezza di piazza della Repubblica, dove i facchini effettueranno la girata che ieri mattina hanno provato più volte (video).

“Abbiamo calcolato – spiega il presidente del Sodalizio Massimo Mecarini – che occorreranno una quarantina di minuti fra tutto, 35 a stare stretti.

Per questo ci organizzeremo in modo diverso il tre settembre, anticipando pranzo e ritiro”. Per non far slittare di troppo i tempi rispetto agli altri anni.

Anche se per un evento simile si può pure fare un po’ più tardi, considerando che il Sodalizio l’ha pensato per celebrare il riconoscimento Unesco per il trasporto, bene immateriale dell’umanità.

“Un riconoscimento importante – continua Mecarini – che si era detto di festeggiare in diversi modi, poi sfumati. Così abbiamo pensato noi a qualcosa”. Un qualcosa di unico.

“Su via Marconi – ha spiegato il capofacchino Sandro Rossi ai suoi al raduno sotto il monumento a piazza della Repubblica – passeremo quest’anno e mai più. Deve rimanere una cosa unica, a sessantadue anni di distanza dalla volta scorsa”.

Era il 1952, la Macchina di santa Rosa era quella dell’architetto Rodolfo Salcini, al suo debutto. Rimase fino al 1958. Alta 25 metri, arrivò fino al Sacrario. Era la prima Macchina in cui fu montato un telaio in metallo al posto di quello in legno.

“Erano altri tempi – sottolinea Rossi – la tempra era diversa, ma noi non siamo da meno. Porteremo Fiore del cielo fino all’altezza del monumento e dopo la girata e la sosta torneremo indietro”.

La girata sarà un’operazione da compiere con la precisione e l’esperienza che i facchini hanno accumulato negli anni, condotti da Rossi e dalle guide.

Spazio ce n’è. Dodici metri di larghezza a terra per via del muretto, che arrivano a 14 per le travi, più in alto. Mentre la strada, con uno strato di pozzolana sarà portata a livello del marciapiede. Probabile il taglio di qualche ramo sporgente agli alberi lungo l’inedito o quasi percorso.

L’idea del percorso extra è venuta fuori quasi per caso. “A una cena con Antonio Febbraro – ricorda Rossi – che è stato addetto al trasporto, è venuta l’idea di rifare il tragitto del 1952, che lui ha percorso da facchino”. Febbraio ieri mattina era presente alle prove di girata.

Il tratto aggiuntivo ha un dislivello di quattro metri e mezzo. Al ritorno la Macchina dovrà affrontare una leggera salita.

Per adattarsi alla situazione, anche il passo adottato dai facchini sarà diverso. Lungo a scendere, passo veloce a salire.

Sulla via del ritorno le guide da dietro daranno una mano spingendo, per far sopportare meglio il peso a chi si trova sotto la Macchina.

Giuseppe Ferlicca


Fotogallery: Prova di girata a via Marconi – Il raduno al monumento ai Facchini

Articoli: “La parte più impegnativa sarà la girata”  – Macchina di santa Rosa a via Marconi: Non sarà una passeggiata, ma si farà –  Tutti i facchini di Santa Rosa

 


Condividi la notizia:
11 agosto, 2014

Santa Rosa 2014 ... Gli articoli

  1. Michelini "sfratta" santa Rosa
  2. Nuova Macchina, concorso d'idee entro settembre
  3. Un trionfo fatto di cuore e ragione...
  4. La Macchina da 50 tonnellate e la consigliera scalza
  5. Macchina nuova e... possibilmente viterbese
  6. “Imitiamo l’esempio di santa Rosa”
  7. "I grandi uomini hanno grandi soldati"
  8. "I facchini innamorati di santa Rosa"
  9. "E' stata un'impresa, raccontatela ai vostri figli"
  10. Fiore del Cielo vola ed entra nella storia
  11. "Un trasporto che entrerà nella storia"
  12. Diretta macchina di Santa Rosa trasporto 2014
  13. I facchini trovano sant'Angelo in Spatha chiusa
  14. Una notte al freddo per assistere al trasporto
  15. Macchina di Santa Rosa, ultimi ritocchi al percorso
  16. Posto in prima fila per gli alunni della primaria Grandori
  17. "Amate la vostra città e prendetevene cura"
  18. Il corteo storico di Santa Rosa si prepara
  19. "Il riconoscimento Unesco è per tutta la città"
  20. Centinaia di uomini per garantire la sicurezza
  21. Consegnata la mazza del maggiordomo
  22. Fiore del cielo pesa cinquanta quintali e venti chili
  23. Bianca speranza sfida il vento e illumina il centro
  24. Esordio da brividi per Astro di rose
  25. "Sarà un trasporto indimenticabile"
  26. Un trionfo di bellezza, eleganza e luce
  27. 150 piccoli facchini sfilano per la città
  28. Cene da record, superati i seimila coperti
  29. “Non portate un monumento, ma santa Rosa”
  30. Per la prima volta figuranti di Soriano e Vitorchiano nel corteo storico
  31. Rappresentazione dei miracoli di Santa Rosa
  32. I 65 leoni di Spirale di Fede
  33. Tutti i figuranti del Corteo storico 2014
  34. Tutto esaurito a piazza san Lorenzo e fuori...
  35. Fiore del Cielo, più bianca e luminosa
  36. Nuova Macchina di santa Rosa per Expo 2015
  37. Inizio col botto alle cene in piazza
  38. Santa Rosa, venduti quasi mille biglietti
  39. Prova generale con secchiate d'acqua
  40. Un cordone umano di facchini a via Marconi
  41. Cento chili di pasta per centoventi chili di sugo
  42. Fiore del cielo, un nuovo colore alla base
  43. "Che bella la Macchina tutta bianca..."
  44. Santa Rosa in cima a Fiore del Cielo
  45. Fiore del Cielo sfilerà tutta bianca
    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR