--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Così Paolo Briancesco, il nuovo comandante della scuola marescialli Aeronautica militare, durante la cerimonia di passaggio di consegne

“Mi consegnate un reparto sano e fortemente motivato”

Condividi la notizia:

Franco Girardi, comandante delle scuole dell'Aeronautica militare / terzo RA

Franco Girardi, comandante delle scuole dell’Aeronautica militare / terzo RA

Il cambio di comando alla scuola marescialli dell'Aeronautica militare

Il cambio di comando alla scuola marescialli dell’Aeronautica militare

Franco Vita e Raffaela Saraconi

Franco Vita e Raffaela Saraconi

Il colonnello Rovazzani

Il colonnello Rovazzani

Il cambio di comando alla scuola marescialli dell'Aeronautica militare

Il cambio di comando alla scuola marescialli dell’Aeronautica militare

Il cambio di comando alla scuola marescialli dell'Aeronautica militare

Il cambio di comando alla scuola marescialli dell’Aeronautica militare

Paolo Briancesco, nuovo comandante della scuola marescialli Aeronautica militare

Paolo Briancesco, nuovo comandante della scuola marescialli Aeronautica militare

Il colonnello Rovazzani e il prefetto di Viterbo Scolamiero

Il colonnello Rovazzani e il prefetto di Viterbo Scolamiero

Il cambio di comando alla scuola marescialli dell'Aeronautica militare

Il cambio di comando alla scuola marescialli dell’Aeronautica militare

Viterbo – (e.c.) – Cambio di comando alla scuola marescialli dell’Aeronautica militare/comando aeroporto Viterbo.

Questa mattina si è svolto il passaggio di consegne tra il colonnello Eugenio Rovazzani, in uscita, e il colonnello Paolo Briancesco, in entrata (fotogalleryslideshow).

Rovazzani lascia il suo incarico a Viterbo per andare a ricoprire l’incarico di capo del terzo ufficio dello Stato maggiore del comando logistico dell’Aeronautica militare a Roma.

Presenti alla cerimonia, tra gli altri, l’assessore provinciale Franco Vita e l’assessore Raffela Saraconi.

“Ogni mio agire all’interno della scuola – ha affermato Rovazzani nel suo discorso di commiato – è sempre stato improntato al massimo obiettivo. Il primo degli obiettivi che mi sono posto venedo qui è stato quello di conquistare la fiducia di tutto il personale”.

Durante la sua permanenza nella scuola c’è stato un consolidamento delle attività formative, il completamento della sala cinema/aula magna Sparviero, il completamento della restaurazione del parco velivoli in mostra statica, il consolidamento dei rapporti con le realtà locali.

Durante il suo discorso Rovazzani ha saluto il colonnello entrante Briancesco.

“Paolo – ha detto -, grazie e in bocca al lupo, sono certo che saprai guidare tutto il personale. Ma segui anche il mio consiglio: fidati di loro”.

Dopo il suo intervento, il vero e proprio passaggio di consegne tra il colonnello Rovazzani e il colonnello Briancesco.

“Mi consegnate un reparto sano e fortemente motivato – ha affermato – Briancesco nel suo discorso-. Mi impegno affinché la mia esperienza renda efficace la formazione dei nuovi allievi.

Mettetecela tutta – ha continuato rivolgendosi a loro – per apprendere una carriera difficile ma ricca di soddisfazioni. Le difficoltà di oggi formeranno il vostro carattere”.

“I risultati ottenuti da Rovazzani sono eccellenti – ha detto Franco Girardi, comandante delle scuole dell’Aeronautica militare / terzo RA -. A lui rivolgo il ben fatto, certo che continuerà a distinguersi presso lo Stato maggiore. A Briancesco rinnovo la mia fiducia e a lui va il mio augurio di buon lavoro. Concludo rivolgendo un pensiero alle famiglie che con noi condividono sacrifici e successi”.

Ad accompagnare la cerimonia di avvicendamento la banda dell’Aeronautica militare.


Il Colonnello Navigatore Paolo Briancesco è nato a Roma il 26 settembre 1968. Si è arruolato nel 1987 con il Corso Grifo IV dell’Accademia Aeronautica. Ha frequentato le scuole di volo in Italia e negli Stati Uniti e si è brevettato Navigatore Militare nel 1991 a Mather AFB, USA.

Lo stesso anno ha frequentato il Trinational Tornado Training Establishment di Cottesmore (GBR) per la transizione sul velivolo Tornado per poi essere assegnato al 6° Stormo di Ghedi (BS) nel 1993. Ha ricoperto gli incarichi di Comandante della 391a Squadriglia, Capo Nucleo Tattiche Operative, Capo Sezione Addestramento e Capo Sezione Operazioni del 154° Gruppo Caccia Bombardieri e Ricognitori “Diavoli Rossi”.

Nel 2005, titolato ISSMI e qualificato Consigliere Giuridico per le Forze Armate nel Diritto Internazionale Umanitario presso il Centro Alti Studi della Difesa, assegnato alla Task Force Aquila di Herat (AFG), ha ricoperto l’incarico di Capo Ufficio Operazioni. Stesso incarico ha poi ricoperto al suo rientro in Italia nel 2006 presso il 6° Stormo.

Nel 2008, assegnato al Comando Operativo delle Forze Aeree di Poggio Renatico (FE), è stato pianificatore delle operazioni aeree nazionali e dal 2010, col grado di Colonnello, Capo Ufficio Tattiche Operative e Operational Test & Evaluation dell’Air Warfare Center.

Nell’aprile 2011, all’avvio delle operazioni in Libia, è stato Capo Sezione Targeting presso il Combined Joint Task Force Unified Protector di Napoli e poi Rappresentante Nazionale presso il Combined Force Air Component Command Unified Protector di Poggio Renatico (FE). Nel 2012 ha assunto l’incarico di Vice Capo Ufficio del Centro Addestramento al Comando e Controllo del Comando Operazioni Aeree di Poggio Renatico (FE).

A novembre 2012 ha assunto l’incarico di Capo Ufficio Pianificazione Operazioni ad Ala Fissa del Comando Operativo di ISAF a Kabul (AFG). Dal dicembre 2013, al rientro in Italia è stato assegnato quale Comandante dei Corsi e Vice Comandante della Scuola Marescialli dell’A.M./Comando Aeroporto di Viterbo.

E’ Istruttore Tattiche Operative sul velivolo Tornado, qualificato al NATO Targeting and Weaponeering Course e nella Collateral Damage Estimation Methodology. Qualificato Valutatore Tattico per la NATO nell’area operazioni. Laureato in Scienze Aeronautiche, ha conseguito il Master in Scienze Internazionali Militari e Strategiche presso la LUISS e la Statale di Milano.

Ha all’attivo 2500 ore di volo di cui circa 100 in zone belliche ed è insignito delle seguenti onorificenze: Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana, Medaglia d’Oro di Lunga Navigazione Aerea, Croce d’Oro di servizio, NATO Service Medal for Former Yugoslavia Operations, NATO Service Medal for Kosovo Operations, NATO Service Medal for ISAF Operations in Afghanistan, NATO Service Medal for Unifed Protector Operations in Libya, Croce commemorativa per le operazioni di pace in Bosnia, Croce commemorativa per le operazioni di mantenimento della sicurezza in Afghanistan, US Commendation Medal, Distintivo d’Argento per Operazioni Belliche – specialità Caccia.

 


Condividi la notizia:
30 settembre, 2014

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR