Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - La nuova iniziativa di Chiara Frontini e del movimento civico Viterbo 2020

Voi segnalate, noi staremo col fiato sul collo al Comune

Condividi la notizia:

Chiara Frontini

Chiara Frontini 

Viterbo – Viterbo2020 lancia il servizio di segnalazioni istantanee “Pagano loro”, sul degrado della città e degli ex comuni: una pagina Facebook (@Viterbo2020) una mail (viterbo2020@gmail.com) e un contatto WhatsApp (339/2643403) a cui inviare reclami e richieste, foto, video e segnalazioni di fognature e tombini otturati, immondizia abbandonata, discariche abusive e tutto quanto i viterbesi ritengano opportuno evidenziare per combattere l’incuria.

L’azione di controllo del movimento in questo anno di presenza in consiglio comunale è stata intensa ed ha portato all’applicazione di penali e sanzioni, ma anche alla risoluzione di alcuni problemi concreti ed urgenti.

Ci denuncino per stalking, ma non abbiamo intenzione di mollare. Staremo col fiato sul collo al Comune e alle ditte incaricate dei servizi, questa situazione di noncuranza non è più tollerabile.

I viterbesi che ci hanno mandato in consiglio comunale a rappresentarli ci hanno affidato le loro speranze di cambiamento: e noi, a differenza di tanti altri che li hanno illusi con le stesse parole, non abbiamo alcuna intenzione di deluderli.

Vogliamo dimostrare che, con buona volontà e un pizzico di impegno, garantire risposte certe in tempi brevi è possibile.

Soprattutto, considerato il costo che i cittadini viterbesi sostengono, ad esempio, per il servizio di igiene urbana (al secolo, 49 milioni di euro escluse addizionali ed adeguamenti vari), vogliamo sollecitare le autorità competenti affinchè chi è deputato a svolgere un servizio lo esegua in maniera efficiente: le segnalazioni saranno infatti inoltrate ai settori preposti ed oggetto di interrogazioni e atti consiliari finché il problema non sarà risolto.

I cittadini sono stanchi di pagare per servizi che non ricevono o ricevono in maniera insoddisfacente dal Comune o dalle ditte appaltatrici dei vari servizi pubblici, dall’igiene urbana, al verde pubblico, alla pubblica illuminazione, fino alle mense e al trasporto dei disabili: per quanto ci riguarda, i disservizi li pagano loro.

Chiara Frontini
Consigliere comunale movimento civico Viterbo 2020

 


Condividi la notizia:
8 ottobre, 2014

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR