--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - L’inaugurazione è prevista per venerdì 31 ottobre alle 18

“Umanesimo, Rinascimento, Riforma”, al via la mostra

Condividi la notizia:

Viterbo dall'alto

Viterbo dall’alto

Viterbo – Il Centro di documentazione per la storia e la cultura religiosa-Viterbo, in collaborazione con il Centro di ricerche per la storia dell’Alto Lazio, vi invita all’apertura della Mostra su “Umanesimo, Rinascimento, Riforma” che vuol essere un primo contributo alle manifestazioni culturali che vanno sotto il motto “Egidio 17” che vengono presentate a partire dal 31 ottobre a Viterbo.

La mostra si svolge nelle sale del Centro di documentazione, a Palazzo papale: l’inaugurazione è prevista per venerdì 31 ottobre alle 18. Resterà aperta negli orari di funzionamento del Centro di documentazione (tutti i giorni lavorativi dalle 8 alle 13) fino alla fine di novembre.

Sono presentati manoscritti, incunaboli, altri testi che sono la testimonianza dell’evolversi dell’Umanesimo con la sua riscoperta della classicità greca e romana, dell’irrompere del Rinascimento e delle sue nuove concezioni dell’uomo e della natura, delle lacerazioni che sono conseguenza del nuovo clima culturale sull’unità della Chiesa e che portano al formarsi delle chiese riformate a fronte della chiesa della controriforma.

La mostra è l’ennesima testimonianza della ricchezza e della varietà del patrimonio documentario che è conservato nelle biblioteche del Centro di documentazione, un patrimonio a disposizione di tutta la collettività e capace rispondere a curiosità culturali in ogni settore del sapere.

L’unico tema del quale nella Mostra non si parla è Egidio da Viterbo (che è all’origine e la ragione delle manifestazioni che si stanno inaugurando) perché a questa figura e al suo ruolo a cavallo tra XV e XVI secolo saranno dedicati momenti di grande importanza nei prossimi mesi.


Condividi la notizia:
30 ottobre, 2014

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR