--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Diocesi Civita Castellana - Sarà a Bracciano dal 5 al 26 ottobre

Il vescovo Rossi continua la visita pastorale

Condividi la notizia:

Il vescovo Romano Rossi

Il vescovo Romano Rossi

Bracciano – “Li chiamò perché stessero con Lui” (Mc 3, 14).

Dal 5 al 26 ottobre il vescovo Romano Rossi in visita pastorale alla comunità interparrocchiale di Bracciano, parrocchie di “S. Stefano P.M.” – “SS. Salvatore” “S. Maria Madre della Chiesa” – “S. Lorenzo Martire”.

Continua così la visita pastorale del vescovo Romano Rossi nella vicaria del lago.

Il vescovo incontra le parrocchie, gli organismi pastorali, i catechisti, i ministri e i collaboratori del parroco, le associazioni e movimenti ecclesiali presenti e le amministrazioni comunali.

Ascolta le persone che volessero liberamente parlare con lui. Visita gli ammalati. Presiede le celebrazioni liturgiche in modo che la visita pastorale diventi una profonda esperienza di preghiera, finalizzata a riscoprire il centro del nostro essere Chiesa: Parola, Preghiera, Eucaristia e sacramenti, fraternità e formazione.

“Gesù percorreva città e villaggi, insegnava nelle sinagoghe e annunziava il Regno di Dio, guariva tutte le malattie e tutte le sofferenze. Vedendo le folle ne ebbe compassione, perché erano stanche e scoraggiate come pecore senza un pastore. Allora disse ai discepoli: ‘La messe è molta ma gli operai sono pochi, pregate dunque il padrone della messe perché mandi operai nella sua messe’. Chiamò a sé i dodici e diede loro il potere di scacciare gli spiriti maligni, di guarire le malattie e le sofferenze… li mandò in missione dopo aver dato loro istruzione… ‘Lungo il cammino annunziate che il Regno di Dio è vicino… Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date’” (Matteo 9,35-38; 10,1.5.7.8).

 


Condividi la notizia:
9 ottobre, 2014

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR