--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - In 400 agli stati generali del lavoro con Ichino e i sindacati - Soddisfatto il consigliere regionale Valentini, promotore dell'incontro

“Abbiamo raccontato tante esperienze”

Condividi la notizia:

Riccardo Valentini all'incontro organizzato con i sindacati

Riccardo Valentini all’incontro organizzato con i sindacati

Riccardo Valentini all'incontro organizzato con i sindacati

Riccardo Valentini all’incontro organizzato con i sindacati

Pietro Ichino in collegamento via Skype

Pietro Ichino in collegamento via Skype 

Viterbo - Un momento dell'incontro organizzato da Riccardo Valentini

Viterbo – Un momento dell’incontro organizzato da Riccardo Valentini 

Viterbo - Un momento dell'incontro organizzato da Riccardo Valentini

Viterbo – Un momento dell’incontro organizzato da Riccardo Valentini

Viterbo – “Buone pratiche territoriali e sinergia. Innovazione, lavoro e territorio. Quattordici storie e altrettante esperienze raccontate una a una. Opportunità dalla Tuscia all’Europa per superare insieme la crisi. Da un lato, uomini e donne che stanno affrontando la crisi con successo investendo sull’innovazione sociale e il territorio in cui vivono. Dall’altro il confronto tra sindacati e Pietro Ichino sui temi del Jobs Act e il mondo del lavoro. Questa è stata la giornata di ieri che abbiamo organizzato all’Unionprinting di Viterbo, all’interno di una fabbrica con un risultato che ci indica la strada da percorre al servizio dei cittadini e del territorio”.

A dichiararlo è Riccardo Valentini, capogruppo di Per il Lazio al consiglio regionale, che ha voluto e organizzato l’iniziativa di ieri alla quale hanno preso parte, tra mattina e pomeriggio, oltre 400 persone. Assieme a loro, l’assessore al lavoro della Regione Lazio, Lucia Valente. Nel pomeriggio, a confrontarsi con il senatore Pietro Ichino, i segretari regionali di Cgil (Claudio Di Bernardino), Cisl (Andrea Cuccello) e Uil (Pierpaolo Bombardieri, da poco eletto anche alla carica di segretario nazionale nel corso dell’ultimo congresso della Uil).

“Tante le esperienze che abbiamo raccontato – prosegue Valentini – e lo abbiamo fatto sia per dare dei punti di riferimento, sia per costruire una vera e propria rete territoriale capace di mettere a sistema eccellenze e qualità”. A intervenire sono stati: Roberto Pepponi della Unionprinting, la fabbrica che ha ospitato l’evento e che oggi dà lavoro a 70 dipendenti, Francesco Berni (Google Italy e Unioncamere per il distretto ceramico Civita Castellana), Fabrizio Corradi (tecnologie dell’Empowerment), Sabrina Aguiari (“Punti di vista”: un’esperienza g-locale di condivisione), Antonello Ricci (Narratori comunità), Sergio Cesarini (Viterbo Sotterranea: un’idea di successo nel centro storico di Viterbo), Maurizio Gregori (La notte delle candele: valorizzazione del territorio e turismo culturale), Filippo Addarii della Young Foundation (il ruolo dell’Innovazione sociale), Mario Iacopini (le Start Up innovative), Augusto Di Silvio (Cooperazione, agricoltura e innovazione), Roberto Bedini (Facma: un esempio di eccellenza tecnologica nella Tuscia), Alberto Valentini (Agricoltura sostenibile: dalla trasformazione alla commercializzazione), Ilaria Buscaglia (Centro studi di genere dell’Università del Rwanda, Fare ricerca all’estero) e Pasquale Picone, (La scuola per una moderna formazione professionale).

Tra le persone presenti anche i tre segretari provinciali di Cgil (Carlo D’Ubaldo), Cisl (Rosita Pellecca) e Uil (Giancarlo Turchetti). Con loro anche Miranda Perinelli della segreteria regionale della Cgil Lazio. Hanno partecipato anche il sindaco di Viterbo, Leonardo Michelini, gli assessori comunali Giacomo Barelli e Tonino Delli Iaconi, e il direttore di Unindustria Viterbo Davide Delli Iaconi. A fare da cornice i lavori dell’Istituto Superiore Francesco Orioli di Viterbo, che ha fatto dell’innovazione un suo punto di riferimento, e la mostra sulla figura e l’esempio di Sauro Sorbini, fondatore della Unionprinting. A moderare la mattinata, il giornalista Luca Lancise, il pomeriggio lo stesso Riccardo Valentini.

“Ringrazio tutti per la splendida partecipazione – sottolinea Riccardo Valentini – e un ringraziamento particolare va alla Unionprinting, a Roberto, Alessandro e Michele Pepponi e a Ferrera Sorbini per la loro preziosa disponibilità, per il loro contributo. Una famiglia e un’azienda da sempre al servizio del territorio e del mondo del lavoro”.

“Dobbiamo ripartire dal lavoro e dalla sua dignità – ha poi concluso Riccardo Valentini – ripartire dalla certezza dei diritti e dalla partecipazione, costruendo reti per mettere a sistema tutte quelle esperienze che investono sulla sinergia tra innovazione, lavoro e territorio. Non una dichiarazione d’intenti, ma l’impegno che stiamo portando avanti e che ieri ha visto il suo primo importante appuntamento”.


Condividi la notizia:
29 novembre, 2014

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR