--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Crisi in comune - Prime indiscrezioni sulla verifica - Ricci ai Lavori pubblici e il sindaco mantiene i rifiuti

Ciambella ai Servizi sociali, Saraconi all’Urbanistica

Condividi la notizia:

Luisa Ciambella

Luisa Ciambella

Viterbo - Il consiglio comunale - Fabrizio Fersini

Viterbo – Il consiglio comunale – Fabrizio Fersini

L'assessore comunale Alvaro Ricci

L’assessore comunale Alvaro Ricci

Il sindaco Leonardo Michelini e l'assessore Raffaela Saraconi

Il sindaco Leonardo Michelini e l’assessore Raffaela Saraconi

Viterbo – (g.f.) – Crisi in comune, il sindaco Leonardo Michelini lavora alla riassegnazione delle deleghe ai suoi assessori, dopo averle avocate a sé e già qualcosa comincia a trapelare.

Secondo le intenzioni del sindaco, sembrerebbe che all’assessore Luisa Ciambella andrebbero i Servizi Sociali.

In questo modo, colui il quale finora ha ricoperto quel ruolo, Fabrizio Fersini, finirebbe ridimensionato. A lui passerebbero le competenze di Alessandra Zucchi, ovvero, gli Affari Generali.

Confermato il nuovo assessorato – settore che comprende rifiuti, illuminazione e tutti i servizi erogati dal comune. Se lo prende, almeno per ora, il sindaco Michelini.

C’è sempre l’idea di chiamare in causa Sandro Mancinelli, esponente Pd zona Renzi e molto vicino al capogruppo Francesco Serra, ma il diretto interessato non sa più in che lingua ripetere che non è interessato a entrare in giunta.

La situazione più delicata riguarda Raffaela Saraconi.

Era ai Lavori pubblici e avrebbe dovuto scambiare la sua delega con Alvaro Ricci, Urbanistica. Pare che a suo tempo abbia detto di no.

Tuttavia, quando Michelini le riconsegnerà, sembrerebbe che a Saraconi andrà proprio l’Urbanistica e a Ricci i Lavori pubblici e Plus.

Pare che Saraconi al pensiero non stia facendo i salti di gioia, ma stavolta, sempre che il sindaco mantenga il punto, ci sarebbe poco da fare.

O Urbanistica o niente.

Saraconi non sarà probabilmente entusiasta di cambiare piano a via Garbini, sede dei due assessorati, anche perché nel settore Urbanistica Alvaro Ricci è riuscito proprio nei giorni scorsi a portare a casa un importante risultato sui piani integrati.

Una vera e propria rivoluzione approvata in consiglio comunale. Chi verrà dopo di lui si troverà con il lavoro bello e fatto.

Se dovesse essere confermato quest’assetto, dalla verifica ne uscirebbe rafforzata la zona popolare, leggi Fioroni, del Partito democratico.

 

 


Condividi la notizia:
30 novembre, 2014

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR