--

--

Ezio-mauro560x60

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Raid squadrista durante la partita - Oggi la convalida e gli interrogatori

Chiesto il carcere per Gaglini, Di Maulo e Fanti

di Stefania Moretti

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

 

Diego Gaglini

Diego Gaglini

Ervin Di Maulo

Ervin Di Maulo

Tribunale di Viterbo - Diego Gaglini

Tribunale di Viterbo – Diego Gaglini

Ervin Di Maulo all'uscita del tribunale

Ervin Di Maulo all’uscita del tribunale

Diego Gaglini

Diego Gaglini

Viterbo – Chiesto il carcere per Ervin Di Maulo, Diego Gaglini ed Edoardo Fanti.

I nove arrestati per l’aggressione allo stadio di Magliano Romano compariranno questa mattina davanti al gip di Viterbo Franca Marinelli.

Intanto, il pm Chiara Capezzuto ha già formalizzato le sue richieste. Differenziate a seconda dei ruoli che i nove viterbesi avrebbero rivestito nel raid a colpi di spranga contro i tifosi dell’Ardita San Paolo. 

La procura chiede il carcere per il 24enne sorianese Edoardo Fanti e per il più grande del gruppo Ervin Di Maulo, 32 anni, già noto alle forze dell’ordine e accusato anche di aver violato il Daspo (Divieto di accedere alle manifestazioni sportive). Chiesto il trasferimento a Mammagialla anche per l’esponente di CasaPound Diego Gaglini, 26 anni, candidato sindaco alle amministrative 2013.

Per Iacopo Magnani, anche lui 26enne, la richiesta è di arresti domiciliari. Obbligo di dimora a Viterbo per Alessio Reinkardt, viterbese 27enne. Per tutti gli altri, il pm vuole l’obbligo di firma.

Tutte richieste che il gip vaglierà da oggi, anche alla luce degli interrogatori degli arrestati e delle istanze dei difensori.

Le perquisizioni di lunedì pomeriggio risultano per la maggior parte negative. A casa di uno degli indagati sarebbero stati trovati un machete, un casco e dei coltelli.

Gli arresti sono scattati dopo il blitz armato di domenica allo stadio di Magliano Romano. Una ventina di persone, tra cui i viterbesi arrestati, hanno fatto irruzione al campo verso mezzogiorno, durante il match della squadra di casa contro i romani dell’Ardita. Una partita ad alta tensione per le tifoserie riconducibili a fazioni politiche opposte: estrema destra il Magliano, sinistra dei centri sociali l’Ardita. 

Spranghe alla mano e incappucciati, si sarebbero messi a colpire alla cieca tra gli ultrà di sinistra. Sette tifosi dell’Ardita sono finiti in ospedale, quasi tutti con ferite alla testa e al volto. Il match è stato sospeso.

I presunti aggressori sarebbero stati fermati circa un’ora dopo, a bordo di due macchine. Il fermo per lesioni in concorso è scattato nella tarda serata di domenica, dopo ore di accertamenti da parte dei carabinieri di Civita Castellana e l’analisi dei referti medici stilati al pronto soccorso.

Simili screzi violenti tra tifoserie avverse si erano già verificati a giugno, in un pub del quartiere Garbatella a Roma. Per questo gli investigatori guardano anche al passato recente, non escludendo che il raid di tre giorni fa possa configurarsi come una specie di ‘vendetta’. Ma per ora l’indagine è solo all’inizio.  

All’udienza di convalida di oggi, a partire dalle 11,30, i nove indagati avranno la possibilità di fornire la loro versione dei fatti. A meno che non decidano di avvalersi della facoltà di non rispondere.

Stefania Moretti

 


Gli arrestati

1) Giovanni Lupidi, nato a Viterbo il 20.01.1996, residente a Vitorchiano;

2) Diego Gaglini, nato a Viterbo il 25.06.1988, residente a Vitorchiano;

3) Iacopo Magnani, nato a Viterbo l’8.04.1988 e ivi residente;

4) Leonardo Ercolani, nato a Roma il 18.10.1990, residente a Viterbo;

5) Federico Miralli, nato a Viterbo il 17.10.1992 e ivi residente;

6) Edoardo Fanti, nato a Ronciglione il 16.12.1990, residente a Soriano nel Cimino;

7) Ervin Di Maulo, nato a Narni il 14.08.1982, residente a Viterbo;

8) Alessio Reinkardt, nato a Roma il 13.06.1987, residente a Viterbo;

9) Roberto Spolverini, nato a Roma il 20.11.1986, residente a Viterbo.

19 novembre, 2014

Raid allo stadio, fermati nove viterbesi ... Gli articoli

  1. "Volto coperto e bastoni in mano, erano cattivi"
  2. Bastonate allo stadio, condanne definitive per Di Maulo e Gaglini
  3. Agguato allo stadio, il terzo processo entra nel vivo
  4. Sprangate allo stadio, quattro condanne
  5. Porto abusivo d'armi, al via il processo
  6. Raid allo stadio, Di Maulo resta ai domiciliari
  7. Bastonate allo stadio, confermate le condanne
  8. Spedizione punitiva allo stadio, via al processo bis
  9. Sprangate allo stadio, tutti a giudizio
  10. Sprangate ai tifosi, libero dopo 15 mesi ai domiciliari
  11. Sprangate ai tifosi, salta l'udienza preliminare
  12. "Violenza efferata e organizzata"
  13. Spedizione punitiva allo stadio, via all'udienza preliminare
  14. Sprangate allo stadio, quattro pesanti condanne
  15. Bastonate allo stadio, chiesti fino a 5 anni e mezzo
  16. Raid a bastonate, in quattro chiedono il rito abbreviato
  17. "Una spedizione punitiva premeditata"
  18. Bastonate allo stadio, chiuse le indagini
  19. Raid a sprangate allo stadio, domiciliari a Di Maulo
  20. Raid a bastonate, Diego Gaglini ai domiciliari
  21. Raid allo stadio, Fanti ai domiciliari
  22. Bastonate allo stadio, Fanti ricorre al Riesame
  23. "Siamo più forti di voi, maledette carogne!"
  24. "Ervin Dieghino Conte Jacopetto liberi!"
  25. CasaPound in piazza per Di Maulo, Gaglini e Fanti
  26. Gaglini, Fanti e Di Maulo restano in carcere
  27. Sprangate allo stadio, i giudici ci pensano
  28. Raid a sprangate, il giorno del Riesame
  29. Raid a sprangate, venerdì la parola al Riesame
  30. Sprangate allo stadio: uno ai domiciliari, gli altri liberi
  31. Raid allo stadio, la difesa: "Pronti al ricorso"
  32. Sprangate allo stadio, tre in carcere
  33. Sprangate allo stadio, gli indagati non rispondono
  34. Raid allo stadio con le spranghe, raffica di perquisizioni
  35. Minnucci (Pd): "Solidarietà all'Ardita, fatti gravi e preoccupanti"
  36. Raid allo stadio con spranghe e bastoni, nove arresti
    • Altri articoli

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR