Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Bomarzo - Parte il 29 novembre da Palazzo Orsini la mostra collettiva itinerante

“Lo spirito delle donne, tra storia e mito”, al via la mostra

Condividi la notizia:

Lo spirito delle donne - New angels gold - Roberta Serenari

Lo spirito delle donne – New angels gold – Roberta Serenari

Bomarzo – Il 29 novembre prossimo, con la vernice prevista alle 17, a Palazzo Orsini di Bomarzo, si apre il tour della mostra collettiva itinerante “Lo spirito delle donne, tra storia e mito”, diretta e organizzata da Paolo Berti e Tiziana Todi, a cura di Michele Di Giuseppe , in cooperazione con l’associazione culturale Premio Centro, il comune di Bomarzo, il Museo naturalistico di Sant’Oreste e il Factory Center di Soriano nel Cimino.

Quattordici autori tra artisti storicizzati ed emergenti, sono stati selezionati per dar vita a una rassegna creativa che affronta il tema della presenza femminile nel mito, nella storia e nella contemporaneità.

Le tele e le sculture sono state realizzate proprio per questa rassegna. La mostra è il prosieguo del progetto itinerante, nato dalla collaborazione tra l’associazione Premio Centro, la Galleria Vittoria di Roma e il Museo naturalistico – Pinacoteca di Sant’Oreste .

Palazzo Orsini accoglie questa importante manifestazione d’arte, in occasione dell’edizione 2014 di Tuscia deliziosa che sarà inaugurata il 5 dicembre prossimo. Tuscia deliziosa, tradizione che dura da più di un decennio per Bomarzo, è infatti composta da arte, musica e gastronomia e riconosciuta come tra le più importanti della provincia di Viterbo.

Fino all’8 dicembre sarà quindi possibile visitare lo storico Palazzo.

Esporranno le loro opere nel piano nobile, tra concerti di musica classica e pop , degustazioni collocate nelle cantine della residenza orsiniana, Paolo Berti, Leonardo Caboni, Chiara Cagiotto, Tommaso Didimo, Nadia Latilla, Mela Luque, Angela Marchionni, Giulia Mugianesi, Liliana Petrisor, Corinna Ricci, Marcello Santini, Roberta Serenari, Stefano Tisba, Fabio Weik.

La mostra sarà poi allestita dopo l’8 dicembre a Palazzo Caccia Canali di Sant’Oreste e sarà visitabile nelle festività natalizie e nei fine settimana fino al 21 gennaio 2015. Sarà così possibile realizzare degli itinerari suggestivi composti da visite in luoghi e tempi particolari come sono le sedi espositive di Bomarzo e Sant’Oreste e il periodo natalizio. La mostra si concluderà alla vigilia della primavera, l’8 marzo 2015 presso il Factory Center.


Condividi la notizia:
25 novembre, 2014

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR