--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Potrebbe sorgere nell'area della Volpara destinata al polo fieristico - Delli Iaconi: "La città ha bisogno di una struttura per grandi eventi"

“Un centro polfunzionale per Tusciaexpo”

Condividi la notizia:

Antonio Delli Iaconi

Antonio Delli Iaconi 

Viterbo – “Un centro polfunzionale per Tusciaexpo”.

E’ questa l’idea dell’assessore alla Cultura Antonio Delli Iaconi per occupare uno dei quattro capannoni alla Volpara che dovrebbero dare vita al polo fieristico della città.

“Viterbo – dice Delli Iaconi -, come tutte le città che si rispettino, ha bisogno di una struttura coperta e polivalente, capace di ospitare diverse migliaia di persone per fare un concerto, uno spettacolo teatrale o una festa di fine anno.

E’ uno dei motivi per cui l’amministrazione Michelini aveva messo in programma il recupero dell’area di Tusciaexpo, e non tanto per farci una struttura espositiva, ma per realizzarci da una parte un centro agroalimentare e dall’altra strutture per la città. C’è già chi ha manifestato interesse a realizzare questo tipo di progetto, ma tutto è in via di definizione“.

Nell’area dovranno sorgere quattro capannoni. “Una volta definita la situazione della società, chi vuole investire, può chiedere al comune la concessione edilizia”.

Delli Iaconi insiste sulla necessità di una struttura che permetta di organizzare grandi eventi anche d’inverno. “Questa estate per Pino Daniele, abbiamo dovuto integrare gli incassi della manifestazione, perché Ferento non va oltre le mille persone. Se avessimo avuto uno spazio più grande, in grado di ospitare più persone, il concerto, probabilmente, si sarebbe pagato da solo. Questo è solo un esempio. Non c’è nemmeno un posto per fare un convegno medico, un concerto di Capodanno o altri grandi eventi che, per adesso, possono essere fatti solo d’estate. E’ necessario provvedere”.


Condividi la notizia:
31 dicembre, 2014

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR