- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

“Cercassero gli assassini di Manca”

Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]

Ingroia arriva a Viterbo per l'udienza [3]

Antonio Ingroia arriva in tribunale

Viterbo – E’ iniziato l’interrogatorio di Antonio Ingroia a Viterbo.

L’ex pm di Palermo, avvocato dei familiari di Attilio Manca è arrivato stamattina alle 10 in punto al palazzo di giustizia di via Falcone e Borsellino.

Tempo di un caffè e due parole ai giornalisti, prima di salire al secondo piano, all’ufficio del pm Renzo Petroselli, titolare del fascicolo per calunnia.

Intervistato da Tusciaweb [4], aveva detto non solo di voler rispondere, ma anche di essere intenzionato a fare domande al magistrato.

“La domanda principale è come gli è venuto in mente di fare un atto così abnorme di violazione del diritto di difesa dell’indagato – anticipa prima di entrare in procura -. Se è stata un’idea sua o c’è qualche suggeritore dietro le quinte. E magari, vorrei anche dirgli che si occupasse di accertare la verità non incriminando i difensori di parte civile. Cercasse piuttosto gli assassini di Attilio Manca che nessuno ha cercato fino a oggi”.

Ingroia è indagato [5] per dichiarazioni da lui rilasciate in merito a un verbale firmato dall’ex capo della squadra mobile Salvatore Gava. Il documento attesta che Manca non si era assentato dall’ospedale Belcolle a fine ottobre, nei giorni in cui Bernardo Provenzano veniva operato in Francia. Per Ingroia, quel verbale è falso, perché non coinciderebbe con i fogli di presenza dell’ospedale viterbese, dove risulterebbero, secondo la famiglia Manca, due giorni e mezzo di assenza.

Alle presunte discrasie tra quel verbale e i fogli di Belcolle, la trasmissione “Chi l’ha visto” aveva dedicato un ampio servizio.


Condividi la notizia:
  • [1]
  • [2]
  • Tweet [6]
  • [1]
  • [2]