--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Avances nel retrobottega - Un anno e due mesi per violenza sessuale

Palpa i seni all’apprendista, condannato imprenditore

Condividi la notizia:

Il tribunale di Viterbo

Il tribunale di Viterbo

Viterbo – Palpeggiata dal suo datore di lavoro nel retrobottega di un mobilificio.

Per quella “toccata e fuga”, il titolare si è preso una condanna in primo grado a un anno e due mesi per violenza sessuale.

La donna arriva nel febbraio 2008 come apprendista in un mobilificio a Viterbo, oggi non più in attività. Doveva restarci venti giorni, ma il lavoro ne dura appena sette. E al secondo, la nuova arrivata riceve la ‘palpatina’ di benvenuto. Almeno così avrebbe raccontato lei stessa due anni fa davanti ai giudici del tribunale di Viterbo.

Portata in magazzino con la scusa di vedere dei mobili e, poi, afferrata da dietro, baciata e abbracciata. Lei disse di essere anche disposta a passarci sopra, perché aveva bisogno di lavorare. Ma quando, cinque giorni dopo, una dipendente la riprende per essere arrivata in ritardo, l’apprendista chiama i carabinieri. E le avances nel retrobottega diventano di dominio pubblico.

Il padrone del mobilificio, oltre che di violenza sessuale, rispondeva anche delle molestie a un’altra giovane donna, che lavorò un periodo nell’azienda, e delle minacce di schiaffeggiare l’apprendista. Reati estinti uno per prescrizione, l’altro perché lei ritirò la querela.

La difesa ha insinuato dubbi sull’attendibilità dell’apprendista e su un’eventuale “pianificazione ad arte” della violenza, in combutta tra le due donne, per mettere nei guai l’imprenditore.

Entro due mesi, le motivazioni della sentenza.


Condividi la notizia:
11 dicembre, 2014

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR