--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Bolsena - Lo spettacolo si terrà domenica 14 dicembre alle 17

“E quel caffè?” in scena al teatro San Francesco

Teverina-Buskers-560x60-sett-19

Condividi la notizia:

Una scena della commedia “E quel caffè?”

Una scena della commedia “E quel caffè?”

Bolsena – Cosa può succedere se una tazzina di caffè viene malauguratamente versata sulla giacca di un insospettabile professore?

E’ quello che il pubblico scoprirà domenica 14 dicembre al teatro San Francesco di Bolsena con la commedia “E quel caffè?”.

La commedia, per la regia di Luigi Menci, è ambientata in un salotto borghese e si dipana tra goffi incontri, scambi di coppia e pericolosi equivoci che metteranno a rischio la quiete di tre coppie.

Tutto inizia da un banale incidente domestico, un caffè versato per errore su una giacca, e la storia prende una piega piuttosto paradossale che vedrà protagonisti, oltre al nostro professore, due belle signore borghesi alle prese con questioni di corna, un avvocato maldestro che, suo malgrado, incappa in uno splendido incontro amoroso, una psicologa pronta a tutto, un investigatore privato molto… british, e una domestica furbetta e sveglia che dovrà sbrogliare tutta la matassa. La commedia si dipana seguendo un ritmo serrato, tra colpi di scena e momenti esilaranti.

Il tutto cadenzato da briosi intermezzi musicali. Lo spettacolo rientra nella rassegna teatrale 2014 -2015 del Teatro San Francesco di Bolsena.


Domenica 14 dicembre ore 17,00 – Teatro San Francesco, P.zza G. Matteotti  Bolsena (VT). Tel. 0761 799923

Regia: Luigi Menci

Attori

Alessandro Ceccarini – il professore Marcello

Leonardo Billi – l’avvocato Efisio

Marianna Rosati – la moglie del professore

Vera Risi – la domestica

Fabiola Cinque – la moglie dell’avvocato

Linda Scipio – la psicologa

Alessandro Fabbrizi – l’investigatore privato


Condividi la notizia:
13 dicembre, 2014

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR