Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Partono le denunce ai carabinieri del Nas - In corso le indagini

Finta dottoressa si fa pagare per corsi inesistenti

Condividi la notizia:

Carabinieri

Carabinieri 

Viterbo – Finta dottoressa si fa pagare per corsi inesistenti.

Gli dava appuntamento alla Cittadella della salute per l’inizio di un presunto corso per operatori socio sanitari che avrebbe portato a un lavoro fisso e in cambio si faceva dare dei soldi. Circa 2500 euro.

Alla Cittadella, però, quella donna non la conosceva nessuno e nessuno sapeva dell’esistenza dei corsi.

Da quanto si è appreso, pare, inoltre, che la finta dottoressa rilasciasse documenti su carta intestata della Asl che erano invece solo simili a quelli veri.

Subito sono scattate le denunce ai carabinieri del Nas che stanno provando a fare luce sugli episodi. Per adesso sono soltanto tre, ma gli inquirenti non escludono che possano aumentare, dato che l’indagine va avanti da un anno e mezzo.


Condividi la notizia:
15 gennaio, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR