--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie D Girone G - Viterbese - Arzachena (3-0) - Mister Ferazzoli: "Siamo sulla strada giusta, ma ci serve più cattiveria"

Superato l’ostacolo sardo, i Gialloblù pensano già alla Lupa

Teverina-Buskers-560x60-sett-19

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese

Sport – Calcio – Viterbese 

Sport - Calcio - Viterbese

Sport – Calcio – Viterbese 

La curva della Viterbese al Rocchi

La curva della Viterbese al Rocchi 

Sport - Calcio - Viterbese

Sport – Calcio – Viterbese 

– VITERBESE – ARZACHENA 3 – 0

VITERBESE: Fadda, Perocchi, Pacciardi, Gimmelli, Dalmazzi, Nuvoli (84′ Assenzio), Oggiano, Giannone, Pippi, Fanasca (57′ Morini), Neglia (72’Pero Nullo).
A disposizione: Zonfrilli, Pingitore, Varricchio, Costalunga, Faenzi, Assenzio, Morini, Pero Nullo, Giurato.
Allenatore: Raspoli (Ferrazzoli squalificato).

ARZACHENA: Ruzittu, Dedola, Masala, Bonacquisti, Rossi(37′ Busatto), Schioppa, Atzei, Manzini, Milia, Delrio, Giordano.
A disposizione: Raso, Busatto, Spina, Gueli, Fideli, Cicino, Spano.
Allenatore: Giorico.

ARBITRO: Giuliano Parrella di Battipaglia.
Assistenti: 
Giampaolo D’Arco di Salerno e Pasquale Alessandro Netti di Napoli.

RETI: 51′ Pippi (V), 67′ Oggiano (V), 79′ Pero Nullo.


Gialloblù in campo al Rocchi contro l’Arzachena. Una partita delicatissima con la quale gli undici di Ferazzoli, per altro squalificato per questa domenica, rischiano di giocarsi tutto il campionato.

Il match si apre con una Viterbese da subito aggressiva, anche se mai veramente pericolosa nei confronti dei sardi che, invece, puntano fin dall’inizio a mantenere la parità chiudendosi in difesa.

Al 3′ Oggiano che stava entrando in area viene messo a terra con un brutto fallo da Masala che incassa il cartellino giallo. La punizione al limite però non frutta nulla e l’azione sfuma.

Ci provano ancora i Gialloblù con Neglia che dal limite dell’area ospite tenta un tiro potente verso la porta difesa da Ruzittu, ma la palla finisce di pochissimo al lato sinistro.

Brivido al 24′ quando un lancio lungo della difesa arriva sui piedi di Oggiano che al volo serve Fanasca. Il gol era praticamente fatto, in area, a una distanza di circa dieci metri dal portiere, ma l’attaccante fallisce la conclusione.

L’Arzachena continua a stare chiusa e a non creare nulla, tranne al 28′ quando Rossi prova a inquadrare lo specchio della porta, senza riuscirci.

L’ultima azione pericolosa del primo tempo arriva al 43′ con Neglia che ancora una volta non riesce a segnare buttando la palla sul fondo.

Nella ripresa però la Viterbese si sblocca e trova la strada per mettere all’angolo la formazione sarda.

Al 51′ è il solito Pippi a cambiare le carte in tavola. L’attaccante brasiliano intercetta un cross di Neglia di testa e supera Ruzzittu che non può nulla.

Il vantaggio tranquillizza tutti e i Gialloblù prendono sicurezza al punto che poco più di dieci minuti dopo, al 63′, Oggiano prova il miracolo arrivando ancora a tu per tu con il portiere che respinge.

Ma la superiorità in campo ormai è netta e Oggiano, finalmente, riesce a sbloccarsi. Dopo una partita sudata e sofferta riesce a centrare la rete con un gol da cineteca in sforbiciata, il primo per lui in maglia gialloblù.

Al 72′ Neglia lascia il posto a Pero Nullo che nel suo breve stralcio di gara riesce a mettere definitamente in ghiaccio la partita con un bel gol al 79′ dopo un finissimo passaggio di tacco di Morini.

Gli ultimi dieci minuti servono solo ad amministrare il vantaggio, con la testa già alla trasferta di Rocca Priora quando sarà il momento di affrontare la capolista Lupa Castelli Romani, che oggi ha schiacciato il Selargius con una vittoria per 4 a 0.

Lì si vedrà se questi sei punti di distacco potranno diminuire o se continueranno a separare la Viterbese dalla vetta della classifica.

A margine della partita mister Ferazzoli ha commentato positivamente la squadra, anche se non è mancata qualche critica.

“Ci serve un po’ di cattiveria in più – ha detto l’allenatore -. L’importante è portare a casa il risultato però soprattutto nel primo tempo ho visto una squadra che doveva fare di più. Se ci diamo da fare come dobbiamo lo scontro con la Lupa è fattibile, ma serve continuità e, ripeto, cattiveria”.


I risultati

Budoni – Olbia 2 – 1
Cynthia – Palestrina 1 – 0
Selargius – Lupa Castelli Romani 0 – 4
Anziolavinio – Aprilia 0 – 0
Ostia Mare – Isola Liri 2 – 0
Astrea – Nuorese 1 – 1
Sora – San Cesareo (rinviata)
Viterbese – Arzachena 3 – 0
Terracina – Fondi 1 – 2


La classifica

Lupa Castelli Romani 51
Viterbese 45
Ostia Mare 37
San Cesareo 36 *
Arzachena 30
Aprilia 31
Budoni 28
Fondi  27
Sora 27 (-1) *
Nuorese 26
Astrea 24
Selargius 23
Olbia 22
Cynthia 22
Isola Liri 20 (-1)
Terracina 15
Palestrina 13 (-2)
Anziolavinio 8

* una partita in meno


Condividi la notizia:
25 gennaio, 2015

Campionato Viterbese 2014/2015 ... Gli articoli

  1. I Gialloblù dicono addio ai playoff
  2. Gialloblù ancora avanti, ma che sofferenza!
  3. I gialloblù soffrono ma conquistano gli ottavi
  4. I Gialloblù salutano la stagione con un pareggio
  5. I Gialloblù chiudono al Rocchi con un poker
  6. Solo un pari per i Gialloblù, la Lupa festeggia
  7. I Gialloblù vincono e blindano il secondo posto
  8. La cura Gregori fa risorgere i Gialloblù
  9. Brutto stop per i gialloblù
  10. Vittoria facile per i gialloblù che dilagano
  11. I gialloblù vincono ma non convincono
  12. Gialloblù sottotono non vanno oltre il pareggio
  13. La "cura" Ianni fa bene ai Gialloblù
  14. Gialloblù inconcludenti, il sogno svanisce
  15. Altro passo falso dei Gialloblù, la Lupa scappa
  16. I gialloblù non riescono nell'impresa e pareggiano
  17. I Gialloblù dilagano, la Lupa è più vicina
  18. I Gialloblù "scippano" tre punti in terra sarda
  19. Gialloblù messi alle corde al Rocchi
  20. Gialloblù miracolati, continua la caccia alla Lupa
  21. Gialloblù, pareggio d'oro sul filo del rasoio
  22. I gialloblù soffrono, ma conquistano il settimo sigillo
  23. I Gialloblù resuscitano sul finale e tornano col bottino pieno
  24. Gialloblù con il fiato sul collo della Lupa
  25. Gialloblù: espugnato l'Anco Marzio, la vetta è più vicina
  26. Gialloblù ottimi e abbondanti
  27. Gialloblù in rincorsa, ma con l'affanno
  28. I Gialloblù fanno cinquina e tornano a crederci
  29. Gialloblù belli, combattivi e sfortunati
  30. Saraniti trascina i Gialloblù sempre più in alto
  31. Gialloblù, arriva la prima vittoria in trasferta
  32. Gialloblù, prima lo shock poi la rimonta in affanno
  33. Gialloblù, tanta grinta ma con la capolista non basta
  34. I Gialloblù cadono in terra sarda
  35. Gialloblù, bottino pieno in rimonta
  36. Gialloblù coriacei conquistano un punto in trasferta
    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR