--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Guardia di finanza - Ai domiciliari per peculato e rivelazione di segreti d'ufficio

Arrestato ufficiale dei carabinieri

Condividi la notizia:

La finanza

La finanza

Viterbo – Arrestato ufficiale dei carabinieri.

Nell’ambito di una complessa indagine in materia di reati contro la pubblica amministrazione condotta dal Nucleo di polizia tributaria di Viterbo, su delega della procura, stamattina è stato arrestato un ufficiale dell’Arma dei carabinieri.

L’arresto è stato eseguito dagli uomini del comando provinciale della finanza di Viterbo e del comando provinciale dei carabinieri di Viterbo.

L’ufficiale dei carabinieri, in passato, ha svolto servizio nella provincia di Viterbo.

Con l’ordinanza del gip di Viterbo, all’ufficiale sono state contestate ipotesi di peculato e rivelazione di segreto d’ufficio per condotte risalenti sia all’attività di servizio svolta presso il territorio di Viterbo che presso l’attuale incarico.

L’ufficiale, dopo la rituale notifica del provvedimento, è stato portato agli arresti domiciliari.

Contestualmente, a cura dei militari della finanza e dell’Arma sono stati eseguiti diversi accertamenti e perquisizioni tra le province di Viterbo e Roma.


Condividi la notizia:
11 febbraio, 2015

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR