Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il 5 marzo su invito, il 6 per tutti - Domenica 8 da piazza del comune al corso spettacoli e iniziative per lo storico caffè che rialza le saracinesche

Riapre Schenardi, tre giorni di festa in centro

Condividi la notizia:

Primo Panaccia

Primo Panaccia

Gran Caffè Schenardi - I lavori

Gran Caffè Schenardi – I lavori

Schenardi - La conferenza in comune

Schenardi – La conferenza in comune

Gran Caffè Schenardi - I lavori

Gran Caffè Schenardi – I lavori

Gran Caffè Schenardi - I lavori

Gran Caffè Schenardi – I lavori 

Viterbo – Schenardi riapre, tre giorni di festa nel centro storico.

Come anticipato, lo storico caffè di corso Italia rialza le saracinesche. Inaugurazione il 5 marzo alle 17.30, appuntamento a invito, ma già dal giorno dopo sarà aperto per tutti.

E domenica 8 sarà festa grande nel cuore di Viterbo. Piazza del Comune, via Roma, piazza del Erbe saranno allegramente invase da artisti di strada, allestimenti teatrali, giocolieri, cantastorie, con popcorn e zucchero filato per i più piccoli.

Perché non dalla riapertura dello storico caffè, simbolo della città, passa un forte segnale di ripresa anche per il centro storico.

“Riapro Schenardi – dice Primo Panaccia, imprenditore che già nel 2004 si cimentò nell’impresa – perché mi sono sentito in dovere di farlo.

Un locale del genere non può rimanere chiuso. La città deve riappropriarsi delle proprie tradizioni e Schenardi ne fa parte.

Attraverso il caffè, l’obiettivo è far tornare gente in centro, purché sia vivo, ci siano occasioni, contenuti, torni a essere punto d’aggregazione”.

L’inaugurazione sarà seguita in diretta da National Geographic e i punti di forza del locale saranno la qualità, il servizio e ovviamente la bellezza del posto.

“Solo per la parte della caffetteria – anticipa Panaccia – utilizzeremo miscele Illy, che rispetto a quelle normali costano molto di più. 28 euro al chilo contro 12 e utilizzeremo una macchina per fare il caffè da 35mila euro, con addetti che hanno dovuto superare quattro selezioni prima di essere dichiarati idonei”.

Nessun timore per i costi. Rispetto al normale costo, saranno dieci centesimi in più. “Con la qualità che offriremo, la gente li spende volentieri”.

Schenardi che riapre ha un risvolto occupazionale non indifferente. Avrà trenta addetti.

Sarà un caffè letterario con iniziative, un angolo multimediale, dove leggere i quotidiani da tutto il mondo.

A palazzo dei Priori la conferenza per annunciare ufficialmente la riapertura. “Va nella direzione del comune – osserva l’assessore Delli Iaconi – nel valorizzare il centro.

Schenardi è un’istituzione e la città si deve conquistare l’apertura. Se è rimasto chiuso, sarà dipeso da una non sufficiente attenzione da parte di chi lo gestiva, ma sicuramente c’è stata disattenzione da parte della città.

Il caffè appartiene a Viterbo, come tale va sostenuto e salvaguardato”.

Il suo collega Giacomo Barelli s’impegna a farlo, nei modi possibili per un’amministrazione comunale, mentre il sindaco ricorda quando il locale era il salotto buono di Viterbo.

“Molti sostengono come il salotto buono della città sia il corso – osserva il primo cittadino – ovviamente lo è, ma ricordo quando il vero punto, centro della vita era Schenardi.

Avere un locale simile per una città come la nostra è importante.

Lo vado dicendo da tempo. Non abbiamo un cinema, non c’è un teatro e non c’era un museo e Schenardi era chiuso.

Adesso il caffè riapre, per il museo è già avvenuto, all’Unione i lavori termineranno ad agosto.

So che l’assessore Barelli sta sondando il terreno per il cinema, vedere se in giro ci sono imprenditori disposti all’impresa.

Qualcosa si muove”.

Giuseppe Ferlicca

 


Condividi la notizia:
27 febbraio, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR