--

--

Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Lettere - Montefiascone - Francesco Turchetti si chiede come sia possibile che la pratica non si possa fare per via telematica

“Quasi 40 chilometri per cambiare il medico di base…”

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

La cittadella della salute, sede della Asl

La cittadella della salute, sede della Asl 

Montefiascone – Riceviamo e pubblichiamo – Circa un anno fa per motivi di domicilio avevo chiesto alla Asl di Montefiascone un medico provvisorio sul comune di Marta.

Cessata l’esigenza dopo circa un anno io e mia moglie siamo ritornati alla Asl di Montefiascone per ripristinare il nostro precedente medico di base del comune di residenza (Piansano, sempre provincia di Viterbo e regione Lazio) ma questo non è stato possibile, infatti a detta dell’impiegato, trattasi di due comuni con due distretti diversi e non potevano operare in via telematica. Così abbiamo dovuto fare 39 chilometri per recarci a Tuscania, distretto di cui fa parte il comune di residenza e fare di nuovo la scelta del medico.

Ma dico in momento in cui i computer sono diventati basilari in ogni rapporto di lavoro, in cui siamo inseriti in un contesto europeo, in cui la regione Lazio non solo pubblicizza che si possono fare referti online con un click e in cui sempre con un clik si fanno prenotazioni mediche, certificati etc. per scegliere il medico di base bisogna armarsi di macchina e pazienza e spostarsi di persona?

Mi rivolgo al direttore generale della Asl di Viterbo per dirgli che una volta chi usufruiva dei servizi Asl erano i “pazienti”, adesso con la nuova ristrutturazione delle Asl siamo “utenti” e una ragione ci sarà, e certamente quando l’utente serve per fare numero e magari instaurare nuove condizioni di lavoro si cerca anche a casa, gli si mandano inviti e note di cortesia, non è così quando invece il servizio lo cerca la persona interessata, se ha la macchina prende e va, altrimenti…

Francesco Turchetti

 

 

6 marzo, 2015

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR