Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Ronciglione - Il Comune: "Fornirà le linee guida riguardanti aspetti legati alle aree boschive per i prossimi 10 anni"

Approvato il nuovo piano di gestione forestale

Condividi la notizia:

Ronciglione

Ronciglione 

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Con l’approvazione del nuovo Piano di gestione e assestamento forestale, redatto da Alessandro Alivernini, abbiamo fatto un lavoro di fondamentale importanza per un territorio, quello di Ronciglione, caratterizzato da ampie zone boschive di alto interesse naturalistico e storico. Ronciglione – afferma l’assessore alle politiche agricole, Sergio Orlandi – basa una parte importante della sua attività sul rapporto con ambiente, basti pensare al lago di Vico, alla Riserva Naturale e all’attività agricola, con decisive ripercussioni sia a livello economico che turistico. Il Piano fornisce, quindi, le linee guida riguardanti innumerevoli aspetti legati alle aree boschive, per i prossimi 10 anni”.

La giunta comunale, riunitasi nei giorni scorsi, ha approvato un nuovo Piano di gestione e assestamento forestale dei boschi comunali con validità fino al 2024, al fine di disciplinare, nell’insieme, una molteplicità di aspetti fondamentali per lo sviluppo sostenibile del territorio.

L’amministrazione comunale, sensibile ai principi di salvaguardia ambientale e naturalistica e ai problemi legati alla conservazione e valorizzazione del proprio territorio, si era attivata nei mesi scorsi richiedendo il finanziamento del nuovo Piano di gestione ed assestamento forestale alla Regione Lazio. Ottenuto un contributo di 17.490,43 euro, il Comune ha incaricato Alessandro Alivernini di redigere il nuovo Piano, con validità 2015-2024.

Il Comune di Ronciglione dispone di un patrimonio forestale di elevata valenza naturalistica, testimoniata dalla presenza della Riserva Naturale Regionale Lago di Vico e del sito di interesse Monte Fogliano e Monte Venere.

I suoli forestali in questione sono stati oggetto di pianificazione a decorrere dal 1971, con il piano economico di validità decennale da Emilio Paltrinieri, Ispettore Generale del Corpo Forestale dello Stato. A questo hanno fatto seguito altri due piani di gestione, con validità 1995-2004 e 2005-2014.

Comune di Ronciglione


Condividi la notizia:
25 marzo, 2015

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR