Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Anche tu redattore - Viterbo - La segnalazione di Maurizio Makovec

“Città stuprata dal parcheggio selvaggio”

Condividi la notizia:

Viterbo - Parcheggio selvaggio nei pressi di piazza San Lorenzo

Viterbo – Parcheggio selvaggio nei pressi di piazza San Lorenzo

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Viterbo sabato 28 febbraio, ore 22. Cuore medievale della città. Piazza del Gesù: invasa di auto.

Piazza della Morte: invasa di auto. Ponte che porta al Palazzo dei Papi: parcheggio selvaggio! Chiamo i vigili urbani indignato per lo “stupro” ai danni di un centro storico potenzialmente meraviglioso.

Nessuna risposta, c’è solo una segreteria assurda: per edilizia premere 2, per ambiente premere 3…

Chiamo il 112. Risposta: “Ah si i vigili urbani a quest’ora sono chiusi. Senta noi abbiamo la volante occupata, chiami il 113”.

I vigili urbani il sabato sera sono tutti a casa. Incredibile… Ok chiamo il 113. Terzo grado, chi è lei, nome cognome e così via. Alla fine: “Ok mandiamo una volante”.

Dopo 15 minuti arrivano due volanti. Finalmente, penso, portano via questo schifo e fanno un po’ di multe. Ebbene fanno il giro della piazza senza scendere dalla macchina e vanno via.

La città resta stuprata dall’ignoranza della gente, dall’insensibilità di tutti e da zero regole.

Ve lo immaginate a Siena? A Lucca? A Parma? Financo a Terni?

Maurizio Makovec


Anche tu redattore – Le segnalazioni dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente. Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia.

Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe con nome e cognome inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico.

Puoi inviare foto, video e segnalazioni a redazione@tusciaweb.it.

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.

Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio dei cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata.


Condividi la notizia:
7 marzo, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR