Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - L'evento si terrà il 20 marzo all'hotel Salus terme

Musica e cultura aprono il Jazz up festival

Condividi la notizia:

Una veduta di Viterbo dall'alto

Una veduta di Viterbo dall’alto

Viterbo – Un evento per la valorizzazione della Tuscia con la fusione di diversi elementi culturali.

Venerdì 20 marzo all’ Hotel Salus sarà presentato, oltre ad un eccezionale momento di musica e letteratura, anche un vero e proprio progetto di promozione del territorio attraverso la sinergia e la collaborazione di diversi importanti soggetti.

Basti pensare che il concerto di Marc Cary, che aprirà ufficialmente il JazzUp Festival, sarà l’unica tappa italiana oltre a Bari.

Una vetrina per la Città dei Papi, che potrà fregiarsi di ospitare questo artista dal calibro internazionale noto come uno dei migliori e più originali musicisti jazz di New York che può vantare collaborazioni con nomi dal calibro di Dizzy Gillespie, Max Roach e Shirley Horn.

Cary si esibirà per l’occasione con la formazione Focus Trio, con Sameer Gupta alla batteria e di Rashaan Carter al basso.

Il concerto sarà preceduto alle 18 dalla presentazione del nuovo libro dello scrittore Giorgio Nisini “La lottatrice di Sumo” (esoterismo e misteri) terzo romanzo della Trilogia dell’incertezza.

Nell’ultima opera Nisini descrive lo scontro tra realtà logica ed esistenza che sfugge alla comprensione umana, punto sul quale il vincitore del Premio Alvaro 2008, nonché finalista al Premio Strega, si soffermerà durante l’incontro con il pubblico

I momenti culturali della serata però non finiranno qui. Nel variegato contenitore saranno presentati, infatti, due concorsi: ETuscia Green Movie Festival e Tuscia Wonderland.

Il primo si terrà a Tuscania (Vt) dall’11 al 18 Luglio, nella suggestiva cornice del Parco Umberto II ed è organizzato dalle associazioni culturali “Il Crogiuolo” e “Augusto Genina” sotto l’egida dell’associazione culturale per la tutela ambientale “Green Generation”.

Si tratta di un Festival Audiovisivo nel quale sono previste due sezioni: un concorso di fotografia ed un concorso audiovisivo, al quale si potrà partecipare con documentari o fiction, senza limiti di scelte né stilistiche né tecniche, tranne la tematica trattata che dovrà ispirarsi a luoghi e realtà del territorio dell’ Etruria Meridionale e della Tuscia.

La stessa idea di fondo che anima, del resto, anche Tuscia Wonderland, seppur con una forma espressiva diversa. L’iniziativa, infatti, a cura dell’ dall’Est Film Festival di Montefiascone prevede un concorso per videoclip con immagini accompagnate da una base musicale elettronica che abbiano comunque sempre la finalità di valorizzare le bellezze naturalistiche e storiche della Tuscia.

Tutto l’evento sarà trasmesso in streaming dalla web radio Formatradio.it, con una diretta radio realizzata in esclusiva che darà ampio spazio agli interventi del pubblico e alle interviste in tempo reale.


Condividi la notizia:
19 marzo, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR