--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie D Girone G - Viterbese - Ostia mare: 0-2

Brutto stop per i gialloblù

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese

Sport – Calcio – Viterbese 

ViterboVITERBESE – OSTIAMARE: 0-2

VITERBESE: Zonfrilli, Perocchi, Scardala, Dalmazzi, Tuniz, Nuvoli, Assenzio, Giannone, Saraniti, Pero Nullo, Neglia
A disposizione: Fadda, Pingitore, Pacciardi, Varricchio, Gimmelli, Fanasca, Oggiano, Morini, Pippi
Allenatore: Maurizio Ianni

OSTIAMARE:  Travaglini, Piroli, Trippa, Costantini, Barbieri, Palazzini, D’Astolfo, De Nicolò, Macciocca, Massella, Piro
A disposizione: Saccucci, Patzianti, Ferri, Sargolini, Maestrelli, Tabarri, Biagiotti, Fraschetti, Matarazzo
Allenatore: Chiappara

ARBITRO: Nicolò Cipriani di Empoli
Assistenti: Maicol Lupi di Empoli e Sante Selicato di Siena

RETI: 28′ Macciocca (O), 89′ Piro (O)


Non passa il primo vero test della Viterbese, in chiave playoff, che nella gara contro l’Ostia mare, candidata alla griglia post campionato per la promozione in Lega Pro, non brilla per gioco e intensità. La Viterbese esce con le ossa rotte, soffre, resta in dieci e e subisce due gol, portando a casa una pesante sconfitta.

Al Rocchi, la partita inizia in maniera molto vivace con le due squadre che giocano a viso aperto, senza arroccarsi nelle loro posizioni. Al 2′, Saraniti salta un avversario e si trova in area solo davanti al portiere, non tira, ma passa ad Assenzio che viene anticipato in angolo da un difensore. Dagli sviluppi l’azione sfuma. Al 4′ nuova occasione per i gialloblù con un calcio di punizione dai 20 metri, battuto da Giannone con Travaglini che si distende alla sua destra e salva.

Risponde l’Ostia mare al 6′, con un’azione di Maestrelli che lancia D’Astolfo che, da solo, in area manda alle stelle con un tiro che finisce un paio di metri sopra la traversa. Le squadre hanno preso le misure. Due nuove occasioni per parte, con Neglia per la Viterbese e Macciocca per gli ospiti. Le azioni sfumano. Al 23′, Assenzio ruba il pallone al limite dell’area e lancia Saraniti che, però, viene fermato dai difensori dell’Ostia.

Sfortunata la Viterbese che al 28′, passa in svantaggio dopo una rocambolesca azione nata dagli sviluppi di un calcio d’angolo battuto di Massella, la sfera rimane pericolosamente in area e confusamente, nella mischia, viene deviata in rete. Probabilmente si tratta di autogol. Dopo pochi minuti, al 31′, Trippa divora il gol del raddoppio con un tiro perisoloso dopo essere stato lanciato dalla punizione di Angeletti. La Viterbese prova ad andare in avanti e, al 33′, Giannone su punizione prova il tiro ma calcia sulla barriera. Al 37′, Saraniti non controlla e non riesce a concludere. Nuovoli prova dal limite, ma in tuffo il portiere ospite butta in angolo che viene calciato da Giannone e intercettato da Dalmazzi. L’arbitro fischia e si ripete con Giannone che calcia basso e la palla viene spazzata fuori dall’area.

Al 41′, brivido per la Viterbese con Trippa che dai 25 metri tira ma prende una clamorosa traversa. Il primo tempo si chiude con la Viterbese che gioca i primi minuti esplosivi, ma rallenta la spinta nella parte centrale e finale della frazione di gara. Gli ospiti sono più organizzati e incisivi.

Inizia la ripresa, ma non con buone notizie, per l’espulsione di Saraniti che, su rimessa laterale, ha sgomitato un po’ contro l’avversario guadagnandosi un rosso diretto, Viterbese in dieci. Si cambia con l’ingresso di Pippi al posto di Assenzio e la squadra che si posiziona sul 4-3-2.

Poco dopo, al 57′, occasionissima per la Viterbese che sfiora il gol con una punizione in area di Giannone che crossa per Pippi che di testa colpisce la traversa e la difesa ospite rinvia. Nervosismo in campo specie tra le fila gialloblù. Molti i giocatori della Viterbese fuori partita. Al 73′, Piro prova la conclusione che esce di un soffio al lato, sfiorando l’incrocio dei pali. Timida occasione, al 76′, per la Viterbese con un traversone di Giannone intercettato da Pero Nullo che di testa non concretizza nonostante il portiere fosse avventurosamente uscito dallo specchio. Nell’ultima parte di gara si bada poco al gioco e più a mantenere il risultato.

All’84, clamorosa occasione che viene sprecata dagli ospiti, con una ripartenza di Piro che percorre venti metri e da solo davanti al portiere grazia Zonfrilli, mandando fuori. Attacca l’Ostia con Trippa che sbaglia. Al 89′ l’Ostia mare chiude la parrtita con un gol di Piro che approfitta di una dormita della difesa gialloblù e con la punta tira e lascia la palla andare lentamente sul fondo. Dilaga l’Ostia mare nell’ultima parte della gara.

Partita da dimenticare per i gialloblù che escono con le ossa rotte dal match contro l’Ostia mare che si mostra più solida e organizzata.


 

I risultati

Arzachena – Anziolavinio OSPITI NON PRESENTI
Budoni – Cynthia 2-2
Fondi – Nuorese 0-3
Lupa Castelli Romani – Palestrina 0-0
Olbia – Isola Liri 3-0
San Cesareo – Aprilia 0-0
Selargius – Astrea 0-1
Sora – Terracina 1-1
Viterbese – Ostia Mare 0-2



Classifica

Lupa Castelli Romani 70
Viterbese 60
San Cesareo 50
Ostia Mare 49
Olbia 45
Fondi 44
Nuorese 44
Budoni 42
Arzachena 40
Aprilia 39
Cynthia 38
Sora 36*
Astrea 35
Isola Liri 29*
Selargius 26
Palestrina 26**
Terracina 18*
Anziolavinio 10

* un punto di penalizzazione
** due punti di penalizzazione


 

Prossimo turno: 30° giornata, 12/04/15

Anziolavinio – Sora
Aprilia – Viterbese
Astrea – Terracina
Cynthia – Olbia
Fondi – San Cesareo
Isola Liri – Arzachena
Nuorese – Lupa Castelli Romani
Ostia Mare – Budoni
Palestrina – Selargius


Condividi la notizia:
2 aprile, 2015

Campionato Viterbese 2014/2015 ... Gli articoli

  1. I Gialloblù dicono addio ai playoff
  2. Gialloblù ancora avanti, ma che sofferenza!
  3. I gialloblù soffrono ma conquistano gli ottavi
  4. I Gialloblù salutano la stagione con un pareggio
  5. I Gialloblù chiudono al Rocchi con un poker
  6. Solo un pari per i Gialloblù, la Lupa festeggia
  7. I Gialloblù vincono e blindano il secondo posto
  8. La cura Gregori fa risorgere i Gialloblù
  9. Vittoria facile per i gialloblù che dilagano
  10. I gialloblù vincono ma non convincono
  11. Gialloblù sottotono non vanno oltre il pareggio
  12. La "cura" Ianni fa bene ai Gialloblù
  13. Gialloblù inconcludenti, il sogno svanisce
  14. Altro passo falso dei Gialloblù, la Lupa scappa
  15. I gialloblù non riescono nell'impresa e pareggiano
  16. I Gialloblù dilagano, la Lupa è più vicina
  17. Superato l'ostacolo sardo, i Gialloblù pensano già alla Lupa
  18. I Gialloblù "scippano" tre punti in terra sarda
  19. Gialloblù messi alle corde al Rocchi
  20. Gialloblù miracolati, continua la caccia alla Lupa
  21. Gialloblù, pareggio d'oro sul filo del rasoio
  22. I gialloblù soffrono, ma conquistano il settimo sigillo
  23. I Gialloblù resuscitano sul finale e tornano col bottino pieno
  24. Gialloblù con il fiato sul collo della Lupa
  25. Gialloblù: espugnato l'Anco Marzio, la vetta è più vicina
  26. Gialloblù ottimi e abbondanti
  27. Gialloblù in rincorsa, ma con l'affanno
  28. I Gialloblù fanno cinquina e tornano a crederci
  29. Gialloblù belli, combattivi e sfortunati
  30. Saraniti trascina i Gialloblù sempre più in alto
  31. Gialloblù, arriva la prima vittoria in trasferta
  32. Gialloblù, prima lo shock poi la rimonta in affanno
  33. Gialloblù, tanta grinta ma con la capolista non basta
  34. I Gialloblù cadono in terra sarda
  35. Gialloblù, bottino pieno in rimonta
  36. Gialloblù coriacei conquistano un punto in trasferta
    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR