--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tarquinia - Università agraria - Sabato e domenica le iniziative per la 47esima edizione della manifestazione

Il cavallo protagonista della festa della merca

Condividi la notizia:

Butteri

Butteri

Tarquinia – Riceviamo e pubblichiamo – È l’evento che più di ogni altro racchiude il fascino della Maremma e dei butteri: la festa della merca giunta alla 47esima edizione è dedicata proprio ai cavalcanti della nostra terra.

Già da sabato 18 aprile alle 11, momento di confronto sul tema “Turismo equestre: tra territorio e proprietà collettive – Presentazione del nuovo regolamento Coni monta maremmana”. Prosegue quindi il fruttuoso sodalizio tra l’Università Agraria di Tarquinia e Fitetrek Ante per il rilancio del cavallo e della monta maremmana.

Sabato pomeriggio, alle 14, via alla gimkana maremmana riservata ai più piccoli: i campioni di domani in campo nel pieno rispetto della tradizione. Durante la due giorni previsto il battesimo della sella, con tanto di rilascio di attestato per tutti i partecipanti.

Torna alla Roccaccia lo spettacolo equestre, sabato alle 16:30 (in replica domenica 19 aprile, alle 11), che si preannuncia come il vero evento clou della manifestazione.

I migliori gruppi della Maremma si esibiranno in caroselli dal fascino unico: gli amici del Cavallo di Blera, il Circolo Ippico Labbadia, i Cavalieri della Maremma, i Cavalieri della Valle del Tevere, il gruppo la Bardella Maremmana, la valle di Lady e la valle dei Butteri, il Centro Ippico Equus, i Butteri delle due Maremme, il Centro Ippico il Maestrale, Associazione Nazionale del Cavallo Tolfetano di Allumiere, Centro Ippico il Recinto Due.

Domenica 19 aprile, alle 10, si svolgerà il cross country: cavalli lanciati al galoppo in un percorso mozzafiato tra ostacoli e abilità. Un momento da non perdere anche per gli appassionati di fotografia.

Nel pomeriggio, alle 15, avrà luogo la dimostrazione della cattura del vitello: le migliori squadre provenienti da Lazio e Toscana si confronteranno, dando fondo alle loro abilità.

In chiusura di serata la consegna del premio dedicato alla memoria di Marino Mancini al buttero che si sarà distinto nella giornata. Novità assoluta la masterclass di mascalcia su cavalli da performance teorico-pratica, svolta da Claudio Bonini e Ilenia Muscianese.

Università agraria Tarquinia


Condividi la notizia:
13 aprile, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR