--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie D Girone G - Viterbese - Palestrina (3-0)

I Gialloblù vincono e blindano il secondo posto

Condividi la notizia:

Samuele Neglia

Samuele Neglia 

Sport - Calcio - Viterbese

Sport – Calcio – Viterbese 

Sport - Calcio - Viterbese

Sport – Calcio – Viterbese 

L'allenatore della Viterbese Attilio Gregori

L’allenatore della Viterbese Attilio Gregori 

– VITERBESE – PALESTRINA 3 – 0

VITERBESE: Zonfrilli, Perocchi, Pacciardi, Scardala (89′ Tuniz), Varricchio, Nuvoli, Assenzio, Giannone, Fanasca (69′ Morini), Neglia, Oggiano (79′ Faenzi).
A disposizione: Fadda, Ghezzi, Tuniz, Pingitore, Martinelli, Faenzi, Pero Nullo, Costalunga, Morini.
Allenatore: Attilio Gregori.

PALESTRINA: Palombo, Massimi (69′ Proietti), Ruggiero, Lepore, Rossi, Pralini, Della Penna (51′ Pavic), Tuninetti (79′ Bezzicchieri), A. Ceccarelli, Bosi, C. Ceccarelli.
A disposizione: Refice, Proietti, Di Cori, Mucciarelli, Cangiano, Tajani, Neccia, Bezzicchieri, Pavic.
Allenatore: Salvatore Cangiano.

ARBITRO: Giuseppe Perotti di Campobasso. Assistenti: Barchetta di Nola e Bovio di Ercolano.

RETI: 35′ Oggiano (V), 84′ Faenzi (V), 89′ Giannone (V) (rig.).


Mister Gregori esordisce per la seconda volta all’Enrico Rocchi di Viterbo per il match casalingo dei Gialloblù contro il Palestrina.

Gli ospiti, che non vogliono sbagliare per non rischiare la retrocessione, si piazzano in campo con una formazione piuttosto abbottonata, pronti a giocare in difesa per tentare di arginare il gioco della Viterbese.

Al primo minuto si fa subito vedere Neglia con un cross dalla fascia sinistra che diventa un tiro verso il portiere Palombo. Quest’ultimo, preso alla sprovvista, spedisce in calcio d’angolo. 

Poche emozioni fino a quasi metà primo tempo con il Palestrina sempre chiuso nella sua metà campo e i Gialloblù che non riescono a passare in vantaggio.

Al 22′ ottimo traversone di Giannone preso al volo da Fanasca di testa che però la butta al lato.

Cinque minuti dopo azione fotocopia alla precedente con il cross che stavolta arriva dai piedi di Assenzio e poi su quelli del solito Fanasca. Ma il tiro è debole e la conclusione è semplice per Palombo che blocca.

Timida risposta del Palestrina che ci prova al 32′ con Bosi. L’attaccante verdearancio si fa quasi tutto il campo da solo, ma quando arriva in area viene bloccato con facilità dalla Viterbese.

La partita si sblocca al 35′ con un potentissimo sinistro di Oggiano che, arrivato dalla fascia, trova il tempo per accentrarsi e tirare una palla imprendibile sotto l’incrocio dei pali.

Il Palestrina, stordito dal vantaggio che era praticamente inevitabile per come si era messa la partita, apre qualche spazio in più per cercare di reagire e favorisce le ripartenze dei Gialloblù.

Al 41′ Neglia viene abbattuto in area da Ruggiero, ma l’arbitro fischia la simulazione al giocatore di casa che invece del rigore a favore si becca il giallo.

Si riprende con il Palestrina più aggressivo che prova in ogni modo a mettere in difficoltà la Viterbese, ma i padroni di casa reggono bene e cercano di gestire il vantaggio senza lasciare troppi spazi.

Al 59′ palla gol ancora una volta per Neglia che arriva dalla destra sul fondo, entra in area e accentra la palla per Assenzio, ma un difensore butta in angolo.

Nulla di fatto neanche dopo la battuta del corner perché Varricchio di testa butta troppo alto.

Al 69′ mister Gregori punta su un attacco più fresco sostituendo Fanasca con Morini per tentare di chiudere i giochi il prima possibile.

Intanto però anche gli ospiti provano a spingere e lo fanno con una ghiotta punizione al limite dell’area battuta da Ruggiero che è però semplice da parare per il portiere gialloblù.

Le cose si fanno più complicate quando al 79′ la Viterbese resta in dieci dopo l’espulsione di Assenzio. Dopo una caduta in area giudicata simulazione dall’arbitro arriva la seconda ammonizione e scatta il cartellino rosso.

Ma proprio nel momento che sembrava più complicato da gestire arriva il raddoppio firmato da Faenzi, appena entrato in campo al posto di Oggiano, all’84 minuto.

Nell’azione successiva Neglia viene ancora una volta messo giù in area. Stavolta l’arbitro fischia il nettissimo rigore ed espelle il portiere Palombi. Il Palestrina resta in dieci e mette in porta Pralini perché mister Cangiano ha già esaurito i cambi.

Sul dischetto si posiziona Giannone che all’89 chiude la partita con il terzo gol.

Con questo punteggio il secondo posto è blindato, ma non solo. I Gialloblù potrebbero lottare per essere anche i migliori secondi in classifica di tutti i gironi di serie D e disputare quindi i play off come testa di serie per eccellenza in ottica serie C.


 

I risultati

San Cesareo – Nuorese 2 – 1
Lupa Castelli Romani – Isola Liri 1 – 0
Arzachena – Aprilia 2 – 0
Budoni – Astrea 5 – 2
Terracina – Cynthia 0 – 1
Selargius – Anziolavinio 1 – 1
Sora – Ostia Mare 2 – 1
Olbia – Fondi 2 – 1
Viterbese – Palestrina 3 – 0


 

Classifica

Lupa Castelli Romani 74
Viterbese 66
San Cesareo 53
Olbia 51
Ostia Mare 49
Arzachena 49
Budoni 48
Fondi 47
Nuorese 45
Cynthia 41
Aprilia 41
Sora 42 (-1)
Astrea 38
Isola Liri 29 (-1)
Palestrina 29 (-2)
Selargius 27
Terracina 16 (-1)
Anziolavinio 10 (-1)


Condividi la notizia:
19 aprile, 2015

Campionato Viterbese 2014/2015 ... Gli articoli

  1. I Gialloblù dicono addio ai playoff
  2. Gialloblù ancora avanti, ma che sofferenza!
  3. I gialloblù soffrono ma conquistano gli ottavi
  4. I Gialloblù salutano la stagione con un pareggio
  5. I Gialloblù chiudono al Rocchi con un poker
  6. Solo un pari per i Gialloblù, la Lupa festeggia
  7. La cura Gregori fa risorgere i Gialloblù
  8. Brutto stop per i gialloblù
  9. Vittoria facile per i gialloblù che dilagano
  10. I gialloblù vincono ma non convincono
  11. Gialloblù sottotono non vanno oltre il pareggio
  12. La "cura" Ianni fa bene ai Gialloblù
  13. Gialloblù inconcludenti, il sogno svanisce
  14. Altro passo falso dei Gialloblù, la Lupa scappa
  15. I gialloblù non riescono nell'impresa e pareggiano
  16. I Gialloblù dilagano, la Lupa è più vicina
  17. Superato l'ostacolo sardo, i Gialloblù pensano già alla Lupa
  18. I Gialloblù "scippano" tre punti in terra sarda
  19. Gialloblù messi alle corde al Rocchi
  20. Gialloblù miracolati, continua la caccia alla Lupa
  21. Gialloblù, pareggio d'oro sul filo del rasoio
  22. I gialloblù soffrono, ma conquistano il settimo sigillo
  23. I Gialloblù resuscitano sul finale e tornano col bottino pieno
  24. Gialloblù con il fiato sul collo della Lupa
  25. Gialloblù: espugnato l'Anco Marzio, la vetta è più vicina
  26. Gialloblù ottimi e abbondanti
  27. Gialloblù in rincorsa, ma con l'affanno
  28. I Gialloblù fanno cinquina e tornano a crederci
  29. Gialloblù belli, combattivi e sfortunati
  30. Saraniti trascina i Gialloblù sempre più in alto
  31. Gialloblù, arriva la prima vittoria in trasferta
  32. Gialloblù, prima lo shock poi la rimonta in affanno
  33. Gialloblù, tanta grinta ma con la capolista non basta
  34. I Gialloblù cadono in terra sarda
  35. Gialloblù, bottino pieno in rimonta
  36. Gialloblù coriacei conquistano un punto in trasferta
    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR