--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Civitavecchia - L'iniziativa prevede una serie di incontri negli istituti scolastici del comprensorio

Studenti, genitori, associazioni a lezione dalla Guardia costiera

Condividi la notizia:

Il porto di Civitavecchia

Il porto di Civitavecchia

Civitavecchia – La Capitaneria di porto di Civitavecchia, su impulso del comando generale del Corpo delle capitanerie di porto – Guardia Costiera, sta promuovendo, per l’anno scolastico in corso, una campagna di sensibilizzazione al fine di orientare gli studenti, di ogni ordine e grado, ma anche i genitori, le associazioni e comunità straniere presenti sul territorio, verso una più approfondita cultura del mare ed una decisa conoscenza per la prevenzione degli incidenti connessi all’attività di balneazione.

L’iniziativa prevede una serie di incontri tenuti da Ufficiali e Sottufficiali delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera negli istituti scolastici del comprensorio, già in corso dall’inizio dell’anno.

L’attività si arricchisce ora con due conferenze da tenersi presso la sala consiliare del comune di Ladispoli, a favore dell’Istituto comprensivo “Corrado Meloni”, nei giorni giovedì 23 e giovedì 30 aprile, nella mattinata per gli studenti ed il pomeriggio, alle ore 16.00, per genitori e associazioni locali.

Parallelamente a tale attività, sono in corso una serie di incontri didattici presso la sede della Capitaneria di porto, sempre a favore degli studenti, che stanno avendo la possibilità di vedere “sul campo” come e con quali mezzi opera la Guardia Costiera italiana.

 


Condividi la notizia:
22 aprile, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR