Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tuscania - Tribunale - Il 3 luglio l'arringa della difesa e la discussione

Violenza sessuale sulla nipote, chiesti sette anni e mezzo

Condividi la notizia:

Il tribunale di Viterbo

Il tribunale di Viterbo 

Tuscania – Violenza sessuale sulla nipote, chiesti sette anni e mezzo per lo zio.

 Il pm Renzo Petroselli ha chiesto una condanna a sette anni e sei mesi per l’uomo, originario di Tuscania, accusato dalla nipote 20enne di averla palpeggiata da quando aveva cinque anni.

I fatti vennero fuori nel 2006, quando in una conversazione via chat del 16 novembre, la ragazza, all’epoca poco più che quattordicenne, confessò a un’amica di subire da nove anni le avances dello zio.

Due anni più tardi, dopo la denuncia e l’arresto dell’uomo per violenza sessuale, la giovane è stata ascoltata durante l’incidente probatorio. Poi più nulla, perché i giudici del collegio presieduto da Maurizio Pacioni, non ritennero necessario farla deporre nuovamente in aula.

Nell’udienza di ieri, dopo la lunga requisitoria del magistrato anche il legale di parte civile Massimo Pistilli ha chiesto per lo zio la condanna. Per quanto riguarda la quantificazione della somma di risarcimento, invece, se ne parlerà in separata sede.

Si continuerà il 3 luglio quando l’avvocato della difesa Giovanni Bartoletti esporrà la propria arringa, che già si preannuncia molto lunga.

Il legale, molto probabilmente, mostrerà ai giudici materiale informatico a supporto della sua tesi tanto che già ieri, era stato installato in aula un maxischermo con un videoproiettore.


Condividi la notizia:
22 aprile, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR