--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Fiore del cielo a Expo - Soddisfatto il patron di Eataly Oscar Farinetti - Il sindaco Michelini: "E' diventata uno dei punti di riferimento dell'esposizione, il 23 maggio saremo tutti a Milano per presentarla a chi non era all'inaugurazione"

“La macchina di santa Rosa è fenomenale”

di Paola Pierdomenico
Condividi la notizia:

Oscar Farinetti e Leonardo Michelini

Oscar Farinetti e Leonardo Michelini 

Alvaro Ricci, Oscar Farinetti, Luisa Ciambella a Expo

Alvaro Ricci, Oscar Farinetti, Luisa Ciambella a Expo 

Expo 2015 - Barelli, Michelini, Zingaretti e Panunzi sotto Fiore del cielo

Expo 2015 – Barelli, Michelini, Zingaretti e Panunzi sotto Fiore del cielo 

Milano – “La macchina di santa Rosa è fenomenale”.

Oscar Farinetti è soddisfatto per l’andamento dell’Expo e per la presenza di Fiore del cielo nello spazio Eataly.

A lui è stata affidata un’area di ottomila metri quadrati per far vivere il patrimonio culinario italiano.

Proprio nel mezzo del giardino, che divide questo spazio, svetta il campanile. “L’Expo sta andando molto bene e c’è un sacco di gente ogni giorno, anche il lunedì e il martedì, in cui, invece, me ne aspettavo molta meno.

La macchina di santa Rosa è una cosa fenomenale e sono molto contento di averla accolta. In tanti ci girano intorno per osservarla. Una gran bella cosa sia per Expo che per la città di Viterbo”.

Toccata a fuga a Milano anche per il sindaco Leonardo Michelini. “Sta andando tutto molto bene – dice il primo cittadino -. Lo stesso Zingaretti, nella presentazione ufficiale del padiglione del Lazio di martedì, ha detto che la macchina di santa Rosa è un bene della nostra Regione che la rappresenta al meglio. Nella piazzetta vicino a Fiore del cielo, a differenza delle altre che si trovano in questo spazio verde, ci sono sempre tanti visitatori”.

Le iniziative non si fermano. “Il 23 maggio dovremmo presentare la macchina a chi, il primo maggio, non ha potuto assistere all’inaugurazione. Per l’occasione, ci saranno i facchini e l’intero consiglio comunale. Non mancherà Zingaretti.

Dovremmo, secondo me, organizzare dei focus tematici per promuovere il territorio, parlando magari delle Terme, degli Etruschi o del patrimonio agro-alimentare. Sarebbe un’opportunità perché Fiore del cielo è uno dei punti di riferimento dell’Expo, soprattutto quando è illuminata. L’interesse per la macchina si sta diffondendo e lei stessa diventa il motore della comunicazione”.

Il sindaco glissa sui giudizi di alcuni quotidiani che hanno parlato del campanile come di un “indefinito coso”. “Non possiamo stare dietro alle polemiche del giornalista o del passante di turno. Siamo in un contesto mondiale in cui ognuno ha il diritto di dire la propria opinione. Non dobbiamo piccarci. E’ chiaro che, sul piano personale, da cittadini viterbesi, certe cose danno fastidio, specie perché sono dette da chi non conosce il trasporto. Però, di fronte al mercato globale, si deve guardare oltre, evitando irrigidimenti – conclude Michelini -. Andiamo avanti senza tentennamenti”.

Paola Pierdomenico


Condividi la notizia:
7 maggio, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR