--

--

Ezio-mauro560x60

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Carabinieri - 44enne ai domiciliari per spaccio

Nascondeva coca ed efedrina in casa

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Il materiale sequestrato dai carabinieri

Il materiale sequestrato dai carabinieri

Viterbo – Nascondeva coca ed efedrina in casa, arrestato.

I carabinieri del nucleo investigativo dei carabinieri di Viterbo hanno arrestato un 44enne del posto per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli uomini dell’Arma erano sulle tracce dell’arrestato dopo un’indagine che andava avanti da una settimana. I militari hanno notato l’atteggiamento dell’uomo che, da quanto ricostruito, spesso si incontrava con tossicodipendenti della città.

Ieri, quindi hanno deciso di intervenire con una perquisizione personale e in casa, durante la quale hanno trovato circa 15 grammi di cocaina, 5 grammi di efedrina, un bilancino di precisione e 120 euro in contanti, provento dell’illecita attività.

Alla luce di ciò, l’uomo è stato arrestato per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente.

Dopo le formalità di rito, il 44enne è stato portato nella sua casa ai domiciliari.

Stamattina la convalida dell’arresto da parte del giudice Silvia Mattei. L’arrestato ha chiesto di poter essere ammesso dal tribunale a fare lavori di pubblica utilità. A luglio, il suo avvocato Claudia Polacchi porterà un progetto davanti al giudice, che dovrà confermarlo. Al termine del percorso di lavori sociali, il reato sarà dichiarato estinto.

18 maggio, 2015

    • Altri articoli

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR