Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - Lo rende noto Massimiliano Bernini (M5s)

“Amianto nella ceramica, presentata interrogazione al ministro dell’Ambiente”

Condividi la notizia:

Massimiliano Bernini

Massimiliano Bernini

Roma – Riceviamo e pubblichiamo – Presentata interrogazione al ministro dell’Ambiente per avere informazioni e massima chiarezza sulle notizie riguardanti la presunta presenza di amianto nelle materie prima destinate alla produzione di manufatti ceramici del distretto industriale di Civita Castellana, dopo che la Asl viterbese ha denunciato il fatto.

Ricordiamo che in Italia la produzione e lavorazione dell’amianto è fuori legge dal 1992, e se il fatto in oggetto fosse confermato sarebbe di una gravità incredibile.

Da notizie stampa apprendiamo che le sostanze inquinanti identificate dall’Asl di Viterbo si trovano in materiali importati dalla Sardegna per comporre il mix necessario per la produzione dei sanitari.

Si tratta di feldspati, un minerale appartenente ad un gruppo di composti formati da silicati. Al momento non abbiamo fonti definitive sull’esito delle analisi del materiale sospetto per questo ho interrogato il ministro per fare al più presto chiarezza sull’intera vicenda, e per chiedere se sia allo studio un piano d’azione atto a preservare la salute dei lavoratori interessati e quali iniziative verranno intraprese affinché il materiale risultato inquinato sia smaltito nei modi previsti per legge.

Massimiliano Bernini
Commissione XIII Agricoltura


Condividi la notizia:
25 giugno, 2015

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR